La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
 
 
   
 
>
>
>
>
>
>
 
 
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
 
   
   
     
 

Stampa e Leggi

Edizione 2021 - 2022

 
 
 
     
   
    Per leggere e/o scaricare i file potresti aver bisogno di Adobe Reader (per i file .pdf) e WinZip (per i file .zip)  
    scarica Adobe Reader scarica WinZip  
    Se non disponi di questi
programmi puoi scaricarli
facendo CLIC sull 'icona.
 
   
 

Home >> Mosaico >> Ti racconto >> Dettaglio articolo

 
Oggi creo - poesia
Tutti poeti nell'universo della quinta C
 
 
La luna invisibile La luna fosforescente nella notte mi diede il permesso di farsi toccare, era così calda era leggera come l’aria. Ma di botto sparì, L’oscurità mi avvolse e la tristezza rapì il mio cuore; non era finita però la luna ritornò, la gioia e la nostalgia presero posto nel mio cuore. La luna Una sera guardai dalla finestra e vidi una palla che splendeva nei miei occhi Era la luna, l’astro celeste che brillava nella notte. Aveva un colore giallastro che faceva luce al paese. Ma quando mi misi a dormire vidi nei miei sogni il sole che splendeva Le stelle Una sera guardai dalla finestra e vidi una palla che splendeva nei miei occhi Era la luna, l’astro celeste che brillava nella notte. Aveva un colore giallastro che faceva luce al paese. Ma quando mi misi a dormire vidi nei miei sogni il sole che splendeva Dal giardino Ebbene si vede la luna lucente, brillante, è una perla di colore avana. E’ notte là nel giardino, si illuminano molto di pù i lampioni; la guardo ed è sfavillante. Nel cielo sembra un misero bottoncino nel nulla. La luna Una sera guardai la luna ero alla finestra e la guardai felice. La sua bellezza mi affascinò, lei mi sembrò come una barca illuminata mi affascinò vederla galleggiare nel cielo profondo e scuro. Le stelle fluoriscenti Le stelle fluoriscenti sono come una scia luminosa che viaggia in quel cielo nero senza fermarsi mai di occupare il cielo di quel loro luccichio che illumina i cuori delle persone La perla notturna questa sera la luna è al limite della perfezione, nitida come un diamante e più sfavillante che mai. Per la sua grandezza, sembra vicina la voglia di toccarla sfiora la mente. Il suo bianco misterioso brilla, sembra una voluminosa perla. Le stelle Le stelle così brillanti, gialle bianche rosse nere blu, sembrano non smettere mai di brillare così lucenti belle e affascinanti sono piccole luci della notte. Piccoli… Piccoli bottoni, su un manto oscuro, voi, piccole stelle del firmamento di giorno svanite e di notte vi lasciate osservare da uomini e donne di questo mondo. Le stelle Oggi, le stelle ballano, brillano e poi cantano; stanno in un cielo immenso e allegre girano lentamente
 
- Gli alunni - 5 C
 
Mosaico - n° 3 di Giugno 2005
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net