La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
 
 
   
 
>
>
>
>
>
>
 
 
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
 
   
   
     
 

Stampa e Leggi

Edizione 2021 - 2022

 
 
 
     
   
    Per leggere e/o scaricare i file potresti aver bisogno di Adobe Reader (per i file .pdf) e WinZip (per i file .zip)  
    scarica Adobe Reader scarica WinZip  
    Se non disponi di questi
programmi puoi scaricarli
facendo CLIC sull 'icona.
 
   
 

Home >> Mosaico >> Sport e tempo libero >> Dettaglio articolo

 
Progetto sport a scuola
L’esperienza di Battipaglia dal diario di un alunno
 
 
Si è concluso il progetto di minirugby che ha coinvolto le classi 3C, 4C e 5C, quest’ultima ha partecipato ai Campionati Nazionali di minirugby a Battipaglia. Si ringraziano il Tecnico Provinciale Ceccarelli Marco e l’allenatore Gianluca Nisti, genitori di alunni del nostro Istituto Comprensivo M.Dionigi per l’impegno e la dedizione dimostrata ai ragazzi. Il 6 e 7 maggio 2005 io e altri 13 compagni della classe 5°C della Scuola Primaria “M.Dionigi”ci siamo recati a Battipaglia (Salerno) per partecipare al Campionato Nazionale di Minirugby. La mattina della partenza, ci siamo incontrati in piazza C.Fontana e lì ci aspettava il nostro allenatore Marco Ceccarelli. Gli atleti erano Lorenzo Sellari, cioè io, Gabriele D’Alessio, Emanuele Alù, Valentina Ceccarelli, John Mazzarella, Francesco Draisci, Giordano Monterubbianesi, Francesca Pepe, Cristina Testa, Francesco Silvestri, Cristian Pilato, Flavio Cennamo, Emanuele Cinelli e Simone Balestro. Siamo partiti, e con il pullman siamo andati a prendere le scuole di Anzio e Latina. Il viaggio era lungo, ma io non mi sono annoiato, perché ho giocato a carte e ad “Assassino”. Siamo arrivati ma poiché pioveva abbiamo rimandato la visita a Paestum e siamo andati in albergo. L’allenatore Ceccarelli ci ha assegnato le stanze, io ero nella 107 insieme ad Alù, Cinelli e Cennamo. Dopo una doccia in albergo ,abbiamo avuto anche il tempo di comprare dei souvenir e cartoline. Siccome era il compleanno di un mio compagno :Cennamo, gli abbiamo organizzato una festa in camera. Siamo poi andati a dormire, non si poteva far tardi perché il giorno dopo avevamo le partite. La mattina seguente dopo una bella colazione, ci siamo recati al campo con il pullman. Siamo arrivati ,ci siamo messi in panchina e ci siamo cambiati. Siamo scesi in campo e abbiamo iniziato a fare un piccolo allenamento pre- partita. Abbiamo giocato la prima partita contro il Marconi ed abbiamo vinto 5a1. La seconda partita, l’abbiamo giocata contro il Falcone ed abbiamo vinto 6 a 2. Abbiamo vinto ancora una terza partita contro il Pepoli 5 a 1, purtroppo durante la quarta partita, abbiamo perso contro il Ladispoli, una squadra decisamente più forte. Siamo andati tutti in panchina, delusi e stanchi, ci siamo cambiati e abbiamo mangiato il pranzo offerto dalla Federazione Italiana Rugby. E’ stata per noi una bella esperienza e superata la tristezza della perdita ci siamo tutti divertiti, inoltre è stata una bella soddisfazione perché siamo arrivati 2° in un Campionato Nazionale. Al ritorno a scuola ci hanno fatto i complimenti e ci hanno festeggiato.
 
- Lorenzo S. - 3 C
 
Mosaico - n° 3 di Giugno 2005
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net