La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
 
 
   
 
>
>
>
>
>
>
 
 
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
 
   
   
     
 

Stampa e Leggi

Edizione 2021 - 2022

 
 
 
     
   
    Per leggere e/o scaricare i file potresti aver bisogno di Adobe Reader (per i file .pdf) e WinZip (per i file .zip)  
    scarica Adobe Reader scarica WinZip  
    Se non disponi di questi
programmi puoi scaricarli
facendo CLIC sull 'icona.
 
   
 

Home >> Mosaico >> Ambiente e territorio >> Dettaglio articolo

 
Le comete
 
 
Le comete hanno origine incerta: potrebbero provenire dalla nube di Oort (ai confini del Sistema solare) formata da miliardi di comete o dalla fascia di Kuiper (anello di piccoli corpi) in orbita intorno al Sole. Le comete sono state definite “palle di neve sporca”, perché sono costituite da polveri, materiali meteoritici rocciosi e ghiacci. Esse descrivono orbite grandissime, e avvicinandosi a lSole i ghiacci superficiali sublimano formando una testa (nucleo + chioma) e una coda di gas e polveri che possono estendersi per centinaia di chilometri. La direzione della coda della cometa è sempre radiale e opposta al Sole I Planetari sono i più effica- ci strumenti didattici per l’in- segnamento dell’astrono- mia di posizione. Le lezioni che si svolgono sotto que- sti piccoli, medi e grandi lo- cali con soffitto a cupola interessano pertanto tutte le scuole di ogni ordine e grado. Con il termine Planetario si indica sia il proiettore che simula il cielo stellato ed i suoi movimenti, che la struttura, caratterizzata dalla presenza di una cupola (diametri compresi fra 3 e oltre 20 metri). Oltre a migliaia di stelle, il Planetario proietta anche i cinque pianeti più luminosi, la Luna e il Sole. Il Planetario simula la rotazione della volta celeste, la variazione dell’aspetto del cielo dovuta al cambiamento della latitudine dell’osservatore, lo spostamento dei poli celesti, le fasi lunari, il movimento apparente del sole tra le stelle dello zodiaco e i moti diretti e retrogradi dei pianeti. Vengono infine proiettati anche il cerchio meridiani, equatore celeste e l’eclittica.
 
- La classe - 5 D
 
Mosaico - n° 2 di Maggio 2004
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net