La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
 
 
   
 
>
>
>
>
>
>
 
 
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
 
   
   
     
 

Stampa e Leggi

Edizione 2021 - 2022

 
 
 
     
   
    Per leggere e/o scaricare i file potresti aver bisogno di Adobe Reader (per i file .pdf) e WinZip (per i file .zip)  
    scarica Adobe Reader scarica WinZip  
    Se non disponi di questi
programmi puoi scaricarli
facendo CLIC sull 'icona.
 
   
 

Home >> Impertinente >> Musica e parole >> Dettaglio articolo

 
Musica Musica Musica
Datevi all’Hippica!
 
 

In questi giorni sta girando il videoclip di "Run This town" di Jay-z, ossia “Questa città corre”.

Non se sapete con chi il rapper di Manhattan è sposato, ma non voglio farvi stare sulle spine. Parliamo della brava e bellissima Bejoncè Knowles premiata agli MTV MUSIC AWARD presentati dall'irriverente Russell Brand.

Beyoncè inizia la sua carriera discografica con la famosa Mutya Girl con i quali pubblica negli anni del nuovo millennio pezzi che impazzano tra i giovani e la classifica Album più venduti.

A caratterizzare l'immenso talento di Bejoncè é innanzitutto il grande impegno e devozione che l'artista newyorchese mette in tutto quello che fa. Inoltre, quando può, trova uno spazio per dedicare parte del suo tempo agli altri.

A livello internazionale può competere con stelle inconfutabili della musica internazionale come Madonna Luisa Maria Ciccone, Shakira, Anastacia ed Laura Pausini.

Davvero il processo che l'ha consacrata come grande artista a 360° si deve inoltre, al grande supporto morale che la famiglia e i suoi migliori amici non le hanno fatto mai mancare.

Grandi si diventa quando ad aiutarti nei momenti difficili c'è davvero qualcuno che ti apprezza per quello che sei e non per quello che hai. Questo é un grande insegnamento che la cantante vuole comunicare con le sue canzoni che sono "perle e poesie" a tutto tondo.

Tornando agli MTV MUSIC AWARDS, essi non hanno mancato di stupirci con la presentazione di "Paparazzi" di Lady Gaga celeberrima in tutto il mondo per il suo "Pokerface" ma a lanciare la ventitreenne tutto sale e pepe fu "Just Dance" del 2007.

Nettamente contrapposti sono i palmares di Bejoncè e quest'ultima. Infatti Lady Gaga bisogna dire appunto non naviga da molto nello star-system, come invece è abituata Bejoncé che ha compiuto nel 2009 il suo ventottesimo compleanno.

Ad essere applauditi ci sono stati ovviamenti i Tokio Hotel che dopo la loro famosa "Monsoon" riescono a diventare la best new band degli ultimi decenni. "Monsoon", in realtà risale al 20012002, quando gli allora quattordicenni Bill kaulitz e il suo gemello iniziano a provare questo pezzo senza immaginare nemmeno lontanamente che di lì a tre anni diventeranno uno dei gruppi più amati dai teenager.

Ma anche l'Italia può vantare enormi talenti giovanili come i Sonohra che a Sanremo 2008 hanno brillato. Ma ci sono anche i Broken Hearth College con la loro "LA LA" che si rifa a uno stile più classico senza però eliminare il made in italy.  

I Lost devono il loro successo a "Stand By" brano di Ben B. King degli anni '60. Il pezzo ha ispirato l'omonimo film del 1986 con varie nomination per l'Oscar.

Quest'anno gli MTV MUSIC AWARDS compiono esattamente 20 anni. Ma questa volta a vegliare su questo magnifico evento non c'è stato il mitico Michael Joseph Jackson morto il 25 giugno all'età di 51 anni. Anche Michael ebbe modo di gustare e vivere questo evento nel migliore dei modi, ricevendo nel lontano 1984 il premio Mtv Music Awards come miglior artista di tutti i tempi. Il 1984 passò alla storia anche per l'incidente che Michael ebbe durante una delle sue primizie che lo resero celebre in tutto il mondo, ossia la moonwalk, che viene per la prima volta, nella sua storia usata ed utilizzata da Michael, in occasione dello spettacolo targato Motown '84.

C'è anche "Celebration" di Madonna che presenta al mondo la sua pupilla, ossia la giovanissima figlia Lola Lourdes che rivela da subito nel videoclip una grande padronanza dell'Hip-Hop e parte delle sue migliori sfumature.

 
- Italo Pastore (IGEA) - 3 B
 
Impertinente - n° 1 di Dicembre 2009
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net