La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
.
 
 
   
 
>
 
 
 
     
 
>
>
>
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
     

Home >> Noi ci siamo >> Giochi epassatempi >> Dettaglio articolo

 
Recensioni giochi
The Sims 2
 
 
La vita e la morte. Questa volta le nostre famiglie di Sim avranno un periodo limitato di tempo, dopodiché i nostri sim moriranno. Questa novità ha comportato un drastico cambiamento dello stile di vita dei personaggi simulati. In questo secondo capitolo c’è un'altra novità, ovvero la possibilità di creare modelli tridimensionali di incredibile qualità . Da segnalare come sia possibile variare non solo la fisionomia, ma anche l'aspetto estetico e quello psicologico, infatti, il carattere del sim verrà impostato in base al segno zodiacale e al tipo di aspirazioni che avrà durante la vita. Le aspirazioni sono una novità importante perché si collegano direttamente con i desideri che starà proprio a noi cercare di far esaudire.La prima volta. La prima schermata ci dà l'occasione di scegliere in quale dei tre scenari precostruiti possiamo catapultarci; esiste anche l'ottima occasione di creare da zero dei quartieri in cui simulare al meglio quello che ci passa per la testa. Realizzato o scelto il quartiere in cui andare ad abitare, la prima scelta da compiere è se vogliamo impersonare una famiglia già insediata o no. Nel secondo caso, dovremo scegliere un'abitazione già costruita o eventualmente acquistare un lotto e far sbizzarrire l'architetto che c'è in noi, utilizzando modelli precostruiti di fabbricati o addirittura iniziando dalle fondamenta! Completata la struttura dell'edificio in modo appropriato, avremo a disposizione un determinato gruzzolo da spendere per i primi arredi (quasi tutti di tipo essenziale), quindi dimentichiamoci di poter acquistare stravaganti vasche idromassaggio o schermi al plasma. Quando tutto ci sembrerà in ordine, potremo finalmente potremmo iniziare a giocare. Ogni sim ha delle caratteristiche che lo contraddistinguono, per questo, ogni mattina appena si alza in un'apposita barra (la barra dei desideri/incubi) compariranno le aspirazioni quotidiane che starà a noi cercare di soddisfare. Riuscire a realizzare un desiderio farà aumentare il livello di contentezza del sim e nel frattempo guadagnerà utili punti da spendere in oggetti abbastanza particolari. Ricordiamoci però che lo stesso discorso vale al contrario e che se i peggiori incubi dei nostri beniamini diventassero realtà, potrebbero cadere in forte depressione! I desideri sono strettamente legati al tipo di carattere del singolo sim, scelta che si effettua in fase di creazione del personaggio. Le opzioni tra cui scegliere sono molte. In questo gioco , non possiamo permetterci di perdere molto tempo a gironzolare senza far nulla e appena finita l'estasi iniziale sarà bene cercare un lavoro. Per fare carriera, dovremo far aumentare le conoscenze in determinati ambiti culturali e non ai nostri sim. Una volta entrati nella terza età, smetteremo di lavorare e percepiremo una pensione . Riuscire a tenere in forma un personaggio lo farà stare bene sia con sé che con gli altri, in caso contrario potrebbe avere dei problemi di salute e mentali . La gestione dei sentimenti prevede che al principio ci sia la semplice conoscenza, subito dopo si diventa amici, amici di famiglia, attratti, innamorati, fidanzati e da qui in poi le scelte possono essere molteplici. Infatti, come nella realtà si può decidere di far sposare due sims. Inoltre avendo introdotto il naturale corso della vita umana ,sarà presente la possibilità di generare dei piccoli sim, i quali porteranno nel loro DNA virtuale i geni dei due genitori. Quindi i nuovi nati non solo assomiglieranno fisicamente ai genitori, ma saranno anche caratterialmente compatibili. A nostro avviso il vero scopo del gioco è quello di dare vita ad una prosperosa famiglia, i cui componenti saranno ricordati per sempre nello splendido albero genealogico. Meno lavoro, più tempo libero. In questo seguito le cose sono cambiate, infatti, non solo la gestione del tempo è molto migliorata ma avremo a disposizione dei fantastici lotti comunitari. In queste zone del quartiere ci si arriva tramite il taxi, e i nostri sims avranno modo di divertirsi. Voto 8
 
- Claudio Fiume - Silvia Schembri - Ilaria Corsi - Lorenzo Fattorini
 
Noi ci siamo - n° 2 di Maggio 2005
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net