La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
.
 
 
   
 
>
>
 
 
 
     
 
>
>
>
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
     

Home >> Mercurio >> Musica e parole >> Dettaglio articolo

 
Sicuri che sia il solito gruppetto?
 
 
I Finley sono il nuovo tormentone delle teenager (ancora per poco) italiane. Provenienti da Legnano e Arconate,due paesi dell'Hinterland milanese. Composti da: Pedro (Marco Pedretti) voce solista, Ka (Carmine Ruggiero) chitarra e voce, Ste (Stefano Mantegazza) basso e voce, Dani (Danilo Calvio) batteria e voce.
Tutti classe '85. Sono "hard-pop": melodie intense e trascinanti su una musica carica di energia. Devono il loro debutto a Claudio Cecchetto il quale ha creduto in loro sin dal primo giorno e li ha portati in alto.
 Il 31 marzo 2006 vede luce il primo album "Tutto è Possibile" coni l quale hanno vinto il disco di platino per aver venduto 160 milioni di copie. Nell'anno 2006 e 2007 partecipano a vari eventi, anche internazionali, a partire da "l'Henniken Jamming Festival 2006" al "Rock Am Ring" in Germania, giugno 2007. Nel percorso di questi due anni vincono diversi premi, ma quello che lascia il segno è il "Best Italian Act" a gli "Mtv Europe  Music Awards Copenaghen 2006". Il 15 giugno 2007, quindi con una distanza ravvicinata e dopo il tour invernale sold out, esce il secondo album "Adrenalina" con altrettante 110 date live.
Questi 4 semplici ragazzi hanno fatto innamorare  i così detti "teenager" della musica italiana, ormai messa da parte. I concerti sono per le fan momenti d'oro, sia per vivere le emozioni stupende attraverso le loro canzoni, sia perché sul forum ufficiale (www.teamwold.it) vengono organizzati i "meet&greet" ovvero la possibilità di incontrare i nostri eroi! Le fan sono capaci di accamparsi fuori dai cancelli del concerto, ore e ore prima! Io ho avuto il piacere di stringere la mano a Pedro ka Ste e Dani, il 1 gennaio 2007! Dopo il capodanno 2006 passato al loro concerto a Latina, grazie al Sindaco, io e la mia amica abbiamo colto l'occasione per incontrarli e regalarci una foto tutti insieme.
I Finley mi hanno insegnato che per riuscire ad ottenere ciò che si vuole, bisogna desiderare, volere che ciò accada con tutti noi stessi e non fermarsi davanti alle difficoltà che si incontrano sul nostro percorso... In altre parole tutto non è possibile, diventa possibile soltanto quando lo si vuole.
Oggi i Finley devono affrontare un altro trampolino importante per la loro carriera: "Festival di Sanremo 2008"!! Ragazzi... Seguiteli e se (SICURAMENTE) vi piaceranno votateli! Perché i Finley non sono "il solito gruppetto", ma hanno talento da vendere! Un saluto a tutte le fan dei Finley, come me!
Visitate il loro sito www.finley.it
 
- Bruno Ludovica - 1 C
 
Mercurio - n° 2 di Marzo 2008
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net