La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
.
 
 
   
 
>
 
 
 
     
 
>
>
>
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
     

Home >> Noi ci siamo >> Giochi epassatempi >> Dettaglio articolo

 
Recensione giochi
Splinter cell Chaos Theory
 
 
Finalmente torna sul mercato il gioco di spionaggio che ha saputo tener testa a Metal Gear Solid. Il terzo capitolo della saga si basa interamente su azione in modalità sthealt, cioè l’abilità nel muoversi di soppiatto e nascondersi nell’ombra per garantire un migliore spostamento da una zona all’altra senza essere visti. La grafica è molto curata, anche dal punto di vista dei movimenti e delle azioni del giocatore. Il gioco tratta di una spia che lavora per conto di un’agenzia che ha il compito di indagare su faccende di spionaggio in giro per il mondo. Il giocatore, avrà a disposizione un vasto arsenale di strumenti utili per nascondersi e muoversi in silenzio e garantire cosi una copertura. Tra questi strumenti potrai usufruire della vista di falco, un sensore che permette di vedere al buio, il sensore termico, e il sensore elettromagnetico, che ti permetterà di rilevare i sensori elettrici con grande facilità. L’obbiettivo che la Ubisoft, si è proposta in fase di sviluppo, è stato di aprire la serie a una fascia di pubblico maggiore di quella che nei precedenti due capitoli si era interessata a questo gioco. Voto 8
 
- Matteo Bianchi - Paolo Moretti - Mirko Nunziata - Andrea Giusti
 
Noi ci siamo - n° 2 di Maggio 2005
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net