La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
.
 
 
   
 
>
>
 
 
 
     
 
>
>
>
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
     

Home >> Mercurio >> Attualità >> Dettaglio articolo

 
FUTURISMO
 
 

Cosa è questo benedettissimo futurismo? Citando le parole del fondatore Filippo Tommaso Marinetti "il Futurismo è una grande movimento anticulturale di idee, intuiti, di purificatori, innovatori e velocizzatori creato il 20 Febbraio 1909 da un gruppo di questi artisti italiani", ovvero il Futurismo Italiano, nato proprio nel XX secolo, é un movimento differente da quello che si sviluppò in Russia qualche anno prima, è un movimento che "esplora" ogni forma artistica dalla pittura al cinema, in cui c'è l'esaltazione della velocità, della tecnologia, del progresso e della guerra.
Si guarda a un nuovo futuro in termini artistici, dove la letteratura avrebbe assorbito il progresso nella sua evoluzione e avrebbe dimostrato che il progresso è ciò che l'uomo esprime nella sua natura, dove non c'è bellezza se non c'è lotta, dove la poesia sia la voce dello spirito dell'uomo e la storia un qualcosa che deve essere superato; dove la guerra avrebbe risollevato il vecchio idealismo e la gloria del bisogno degli italiani.

 
- Riccardo Seravalle IV B tst
 
Mercurio - n° 2 di Marzo 2008
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net