La comunità virtuale scolastica dei Castelli Romani
cerca in
.
 
 
   
 
>
>
 
 
 
     
 
>
>
>
 
 
 
   
 

Scegli la rubrica

 
   
     

Home >> Rodarilandia >> Altri lati del mondo >> Dettaglio articolo

 
Vi racconto la Nigeria e la Colombia
Scoprendo la Colombia
 
 

Colombia, Sud America, da non confondere con Columbia ( USA ). Ha come capitale  Santa Fé de Bogotà. Questo paese sudamericano è molto ricco sotto l’aspetto naturalistico: è bagnato dal mare Carabi ( 2900 km di costa ), ci sono delle montagne ( il sistema delle Ande ), una vasta pianura, la foresta Amazzonica e anche due deserti.
La varietà del clima permette anche una gran varietà di fauna e flora. Infatti la Colombia è uno dei paesi con maggior biodiversità al mondo, oggetto di numerosi studi. Per esempio abbiamo 250 tipi di frutta diversa:
in Europa se ne conoscono solo alcuni e vengono chiamati frutti esotici come il mango, l’ananas, le banane…
Grazie alla morfologia  del clima e del terreno, si trovano dei luoghi stupendi dal punto di vista naturalistico. Nell’ultimo viaggio che ho fatto con la mia famiglia, ci siamo recati vicino a Bogotà e abbiamo visitato una laguna oggetto di diversi studi, poiché ancora non si riesce a stabilire quale sia la sua origine ( pare si sia formata a seguito di una caduta di un meteorite ). Questa laguna si chiama Guatavita ( secondo la mitologia precolombiana Guatavita era la procreatrice degli uomini ) e fu nell’epoca precolombiana luogo di rito per le culture indigene. Lungo il sentiero si apprezzano diversi tipi di vegetazione e di animali; tra le curiosità che si incontrano nella laguna vi è, ad esempio, un tipo di pesce piccolo che si trova solo in Australia!!! Come ha fatto a finire proprio lì questo tipo di pesce?
La laguna inoltre, si trova in montagna ed ha delle temperature molto basse.
A causa dei bruschi cambiamenti climatici degli ultimi anni, possiamo incontrare anche alcuni uccelli che non appartengono a questa zona geografica, ma alla pianura colombiana, dove la temperatura media è di 27°!
Riguardo le temperature, le nostre coste raggiungono i 40°, persino nel mese di Dicembre, quindi, a Natale vedi tutte le vetrine dei negozi addobbate con finta neve e babbi natale vestiti pesantemente, mentre fuori il caldo è allucinante!  …  penso che lì Babbo Natale muoia di  caldo. Lo pensate anche voi?
Infine, voglio aggiungere chela Colombia,oltre a tutte le bellezze naturali che possiede,è abitata da gente, che come tutti i latini, è allegra e simpatica.
Se volete andare in Colombia prendete l’aereo e con 12 ore di volo troverete un’altra realtà!!!!

                                                                 Nidia Melo Madre di Isabel 3° A
                                                            Nativa della Colombia

 
 
Rodarilandia - n° 2 di Aprile 2007
 
 
 
 
   

 

 

Copyright © 2002-2008 [Consorzio Sistema Bibliotecario Castelli Romani]. Tutti i diritti riservati.

Sede del Consorzio SBCR - Viale Mazzini, 12 - 00045 - Genzano di Roma
Tel 06.93956063 - Fax 06.93956066 - Email: bicom.genzano@consorziosbcr.net