RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Cibo per la mente

Gerusalemme! Gerusalemme!

D. Lapierre - L. Collins

Milano, Mondadori, 1972
M.A.N.
Dalla Prefazione:
"Nel novembre 1947 l'Assemblea generale delle Nazioni Unite stabiliva che allo scadere del mandato britannico, il 14 maggio 1948, la Palestina sarebbe stata divisa in uno stato arabo e in uno ebraico. Iniziava da quel momento tra gli arabi, irriducibilmente avversi a tale spartizione che consideravano un tradimento, perpetrato a loro danno, e gli ebrei, che vedevano finalmente coronato il loro sogno millenario di tornare alla Terra Promessa, una delle più feroci lotte della storia contemporanea che è ancora ben lontana dal concludersi. "Gerusalemme! Gerusalemme!", è la storia dei sacrifici e delle inevitabili crudeltà, degli atti di eroismo che ebrei e arabi non esitarono a compiere per la propria causa".
Pubblicato per la prima volta nel 1971, è tornato alla ribalta in seguito alle ultime attuali vicende. L'indagine giornalistica giocata su una prosa stringata ed essenziale, minuziosa e fortemente documentata, ricostruisce il clima che regnò a Gerusalemme e in Palestina e suggerisce rinnovati strumenti di conoscenza per comprendere le origini di questo dramma contemporaneo.

Per la rubrica Cibo per la mente - Numero 3 ottobre 2001