RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Cibo per la mente

The elephant man

Dal romanzo di Frederick Treves e dall'idea della donna barbuta
(il regno di Regina Vittoria)
Milano, Edizione Oscar Narrativa, Arnoldo Mondadori Editore, 1991

Il libro parla di John Merrick; è una storia grande di un uomo che ha sofferto; raccontiamola: in una via di fronte al London Hospital c'era un telone su cui si annunciava che si poteva vedere l'uomo elefante: John Merrick; prezzo di ingresso: 3 penny. Nel mese di novembre dell'anno 1884, l'impresario come parlando ad un cane gli disse: "alzati!". Quello strano personaggio si alzò e lasciò cadere la coperta che lo avvolgeva e apparve così il più disgustoso esemplare di tutta l'umanità.
Non posso raccontarvi tutto, ma una cosa la posso dire: "alla fine lui muore nell'aprile del 1890. Secondo me John Merrick "l'uomo elefante" era un uomo brutto, ma il suo aspetto interiore era bellissimo".

Per la rubrica Cibo per la mente - Numero 3 ottobre 2001