RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Cibo per la mente

Ecco fatto il becco all'oca

Aurora Marchetti - Maria Angela Nocenzi
Sovera Multimedia, 2002

Magie, trasformazioni, boschi incantati, prove da superare per liberare un altro, o se stessi, e raggiungere la felicità: gli ingredienti della fiaba classica ci sono tutti, e le autrici li ripercorrono con padronanza e al tempo stesso con vivace e leggera creatività, nella rielaborazione di fiabe raccolte dalla tradizione orale o nella libera apertura alla propria fantasia.
Con simpatiche incursioni nel ritmo popolare della filastrocca e centrale e punto di fuga verso le zone più oscure dell'animo nei quadretti rurali da "vaccheria" delle nostre nonne, e qua e là prendendo accenti quasi "rodariani" (La O maiuscola...), queste fiabe hanno la freschezza della vita quotidiana e insieme rispecchiano la problematicità dell'esistere, riponendoci continuamente in discussione.
Il percorso di crescita e scoperta di sé, delle proprie paure e assieme grandi potenzialità, attraverso un itinerario iniziatico spesso spaventoso ma proprio per questo catartico, parla ai bambini ma anche al bambino che è in ognuno di noi e lo sprona a liberare le sue capacità di espressione e a rituffarsi nella grande favola della vita.

Per la rubrica Cibo per la mente - Numero 7 marzo 2002