RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Eventi

CaSteLLiaDi 2004

Attività ed itinerari per gustare mito e storia dei Castelli Romani

Parte quest'anno la seconda edizione dell'iniziativa culturale Castelliadi, ideata lo scorso anno dalle associazioni Diakronica e ForTur. Essa si compone di varie visite guidate che si possono svolgere nei luoghi più suggestivi dei Castelli Romani.
Si snoderà attraverso ben 11 itinerari, che percorreranno il territorio di 7 comuni: Genzano, Nemi, Lanuvio, Velletri, Castel Gandolfo, Rocca di Papa e Marino.

Alcuni di questi itinerari ripercorrono l'attività già svolta lo scorso anno.
Tra questi vi sono Mito e miele, che accompagnerà i visitatori attraverso le rovine del Tempio di Diana ed il Museo delle Navi Romane presso il lago di Nemi; Il sanguinario mito di Giunone sospita a Lanuvio, vero excursus storico che ripercorre tutte le tappe dello sviluppo socio-storico-culturale del piccolo centro castellano; Castel Gandolfo ieri e oggi, che invece porterà i più appassionati alla scoperta di questo angolo dei Castelli Romani caratterizzato soprattutto per la presenza della villa pontificia; Come Diana, tra i boschi del suo lago..., incentrato sul mito del Nemus aricinum e la leggenda della dea Diana; Il bosco del cerquone, vera punta di diamante dell'associazione Diakronica, grazioso soprattutto per la particolare bellezza dei boschi visitati e Tra storia e leggenda nella Genzano del seicento, che ancora una volta ripropone delle entusiasmanti visite guidate in costume seicentesco.

Tra le novità lanciate eccezionalmente quest'anno: Il fascino di un borgo incontaminato tra murales e sculture rupestri: Rocca di Papa, dove si possono scoprire le particolarità dell'antica Cabum; Passeggiando tra storia ed arte: Velletri, la città dell'imperatore Augusto, che invece porterà i visitatori a conoscenza delle leggende che avvolgono le misteriose origini della cittadina castellana; Da Monte Cavo, altro importante itinerario ambientale, come l'altrettanto interessante Il bosco di Ferentano di Marino; in ultimo un itinerario dal titolo Col naso in su...a guardar le stelle, che permetterà ai più curiosi di scoprire le meraviglie del cielo, nel particolare scenario dell'Osservatorio Franco Fuligni di Rocca di Papa.

Venerdì 4 Giugno verrà svolta l'inaugurazione dell'iniziativa, che sarà presentata durante una conferenza stampa presso l'auditiorium del Museo dell'Infiorata, alle ore 18.00. A seguire sarà disponibile la visita nell'itinerario dell'Osservatorio di Rocca di Papa, mentre sabato 5 Giugno sarà possibile visitare il centro storico di Velletri.

È obbligatoria la prenotazione per partecipare alle varie visite guidate, eccetto l'itinerario includente palazzo Sforza Cesarini.
Per informazioni e prenotazioni telefonare ai numeri: 3471035993-3288349922, o al 0693953134 nel fine settimana nel seguente orario: 9.30-13.00 la mattina, e 16.30-20.00 il pomeriggio.

È possibile contattare l'associazione diakronica anche tramite indirizzo e:mail: reserve@diakronica.com