RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Sistema Territorio

BorgoDiVino

Nemi, 9-10 Maggio 2015

CastelliExperience e Comune di Nemi presentano Borgo DiVino: un percorso enogastronomico con la presenza delle 25 migliori cantine vitivinicole presenti sul territorio, per la conoscenza del vino dei Castelli, nello splendido scenario del borgo di Nemi, Bandiera Arancione del Touring Club. L'appuntamento è per sabato 9 e domenica 10 maggio, nel centro storico del paese dei Castelli Romani. Per due giorni Nemi diventa "capitale del vino" e con Borgo DiVino ospita la migliore produzione vitivinicola dei Castelli, presentata da chi il vino lo fa ogni giorno, dalle cantine e dalle aziende del territorio che presenteranno le loro migliori etichette. Borgo DiVino è un'occasione imperdibile per scoprire vini di qualit‡ assoluta, da scoprire e assaggiare attraverso degustazioni organizzate e appuntamenti pensati per rendere il weekend Ö DiVino. Borgo DiVino vedrà la partecipazione di numerosi partner ed esperti del settore che daranno il loro contributo alla manifestazione. Saranno presenti esperti FISAR - Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori, che cureranno alcune delle degustazioni, un gruppo di studio del corso di laurea in "Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici" dell'Università degli Studi di Tor Vergata di Roma, che presenterà i risultati di una ricerca sul vino ai Castelli Romani, il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani, il Museo del Vino di Monte Porzio Catone, il Parco Regionale dei Castelli Romani e Sergio De Angelis, enologo di fama nonchÈ presidente dell'Enoclub Castelli Romani ed esperto in cultura alimentare ed enogastronomica. Una manifestazione interamente incentrata sul vino, sulla sua produzione e distribuzione, e come negli anni è cambiata la concezione di questa bevanda e il modo di rapportarsi ad essa. Sono già molte le cantine dell'area dei Castelli Romani che hanno confermato la loro adesione, ma c'è ancora spazio perchè altre partecipino e presentino i propri vini nel corso di Borgo DiVino. I Castelli Romani, d'altra parte, sono una zona a forte vocazione vitivinicola, una zona in cui il vino Ë parte integrante della storia e dell'economia. E proprio il vino rappresenta, insieme all'intero comparto gastronomico, uno dei principali asset turistici di questo territorio.

Nel corso di Borgo DiVino ci sarà anche spazio per la storia, con la partecipazione del Museo Diffuso del Vino di Monteporzio Catone che presenterà una piccola esposizione sulla produzione e la conservazione del vino, e per l'arte, con la mostra 'Pittori dei Castelli', nel corso della quale alcuni artisti dei Castelli Romani esporranno opere raffiguranti i pi˘ bei paesaggi dei Castelli e quadri realizzati con pitture a base di vino.
L'ingresso alla manifestazione è gratuito. » è previsto l'acquisto di un voucher per partecipare alle degustazioni e per ricevere il calice e la sacchetta da portare con sé.

L'area della manifestazione è aperta sabato 9 maggio dalle 11.30 alle 22.00 e domenica 10 maggio dalle 10.30 alle 21.00. Per raggiungere il centro storico di Nemi Ë possibile utilizzare il servizio navetta ad alta frequenza che collega la sede dell'evento con i due parcheggi situati fuori dal centro storico, in via Nemorense e presso il Campo Sportivo Via dei Laghi. Grazie al servizio navetta, sarà più facile fare shopping e portarsi a casa un sorso dei Castelli Romani.
A fianco alle degustazioni, sono previsti anche numerosi eventi collaterali rivolti a tutte le fasce d'età: dai progetti interattivi con i pannelli illustrati, ai percorsi formativi sulla storia del vino, agli incontri sul bere responsabilmente.

 


L'evento è realizzato in collaborazione con Comune di Nemi, FISAR, Corso di Laurea in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici all'Università di Tor Vergata, Parco dei Castelli Romani, Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani, Museo del Vino di Monteporzio Catone. Media partner: PaesiOnLine e Vita da Turista.

 

Per la rubrica Sistema Territorio - Numero 125 aprile 2015