RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Eventi

Frammenti 2009

Segnali dal mondo liquido

Tutti i punti di riferimento che davano solidità al mondo e favorivano la logica nella selezione delle strategie di vita (i posti di lavoro, le capacità, i legami personali, i modelli di convenienza e decoro, i concetti di salute e malattia, i valori che si pensava andassero coltivati e i modi collaudati per farlo), tutti questi e molti altri punti di riferimento un tempo stabili sembrano in piena trasformazione. Si ha la sensazione che vengano giocati molti giochi contemporaneamente, e che durante il gioco cambino le regole di ciascuno. Questa nostra epoca eccelle nello smantellare le strutture e nel liquefare i modelli, ogni tipo di struttura e ogni tipo di modello, con casualità e senza preavviso.
(Zygmund Bauman, L'istruzione nell'età postmoderna)

 

29 Agosto - 8 Settembre
FRAMMENTI 2009
Frascati- Parco di Villa Sciarra

Frammenti è arrivato quest'anno alla sua nona edizione, e come ogni anno cerca di comunicare uno stimolo, ruota attorno ad uno spunto di riflessione.
A volte il tema nasce da un'osservazione, a volte da un'immagine, a volte da una suggestione letteraria, altre volte, come per questa edizione, si sviluppa sulla scia di una visione della società moderna che sembra aderente alla realtà e quindi utile da approfondire. In questo senso sembrano efficaci e poco opinabili le teorie elaborate dal filosofo e sociologo Zygmunt Bauman sulla società e sul nostro tempo.

Egli definisce la nostra società e il nostro tempo "liquidi", perchè vigono in essi la precarietà, la mutevolezza, l'incertezza, la flessibilità imposta e non scelta. Egli crede che la nostra sia la società della perenne necessità di aggiornamento, del continuo variare delle tendenze prima che si trasformino in abitudini; la maggior parte di noi rincorre il nuovo, ridefinisce le sue idee, i suoi ruoli, i suoi rapporti, per un ansia di cambiamento che è spesso frenesia sterile e non vitalità. Manca un centro, manca una direzione, la condivisione avviene in contesti troppo specifici, diventa sempre più difficile trovare una dimensione appagante di socialità, di affettività, di professionalità.
Davanti a tutto questo il singolo deve cercare di tirare fuori se stesso e ciò che veramente gli appartiene, trovare una personale misura in ogni cosa, sfidare la liquidità con soluzioni creative, diventare l'artista della propria vita perchè come dice lo stesso Bauman "La nostra vita è un'opera d'arte, che lo sappiamo o no, che ci piaccia o no".

Frammenti risponde alla liquidità con la creazione di una dimensione di comunità, che valorizzi le soluzioni creative che ognuno inventa e mette in pratica per reagire allo spaesamento vigente. Frammenti per 7 giorni nel Parco di Villa Sciarra ospiterà una rete di associazioni, singoli, gruppi, artisti di ogni campo. Quello che viene proposto è una possibilità di creare relazioni, scambiare saperi, competenze, raccontarsi attraverso la propria espressione artistica, in una sorta di villaggio che è certo temporaneo, ma può permettere delle relazioni che possono portare a risultati non effimeri.
Ci saranno concerti, proiezioni, film musicati, letture, happening, performances... modi e risposte diverse nei confronti della liquidità.

I primi due giorni del festival saranno dedicati inoltre alla Festa dell'altra Economia, la presentazione di tanti modi alternativi per fare rete contro la dispersione dei legami e dei valori, seguire linee etiche che forse permettono a più persone di "galleggiare" . I temi presentati spazieranno dall'agricoltura biologia, al mercato equo e solidale, alla finanza etica, al riciclo e riuso, alle energie rinnovabili, fino ad arrivare al turismo responsabile e al software libero.
Inoltre verranno presentati i racconti vincitori della prima edizione del concorso "RaccontiAzzeroCO2", concorso letterario in collaborazione con AzzeroCO2 di racconti sul tema della "liquidità contemporanea". Gli stessi racconti verranno poi pubblicati in un'antologia curata da XL Edizioni con l'azzeramento delle emissioni di anidride carbonica.
Oltre agli eventi a Villa Sciarra ci saranno i due festival specifici.

Il primo in ordine di tempo è FrammentiTeatro, il festival dedicato alle drammaturgie originali e rivolto alle compagnie indipendenti del territorio della Regione Lazio. FrammentiTeatro si terrà allo Spazio ZIP dal 16 al 20 Settembre.
Lo scopo del festival è quello di scoprire e valorizzare le realtà teatrali che popolano uno scenario ricchissimo, ma spesso sommerso, che riesce a fatica ad entrare nei circuiti della fruizione culturale. Fra gli spettacoli proposti cinque verranno selezionati e verranno rappresentati. Il bando è disponibile sul sito www.semintesta.it e scade il 25 Luglio.
L'ultimo appuntamento è con Cortintesta Short Film Festival: concorso di cortometraggi che si svolgerà dal 3 all'8 Novembre presso il Centro Culturale Spazio ZIP. Cortintesta è arrivato quest'anno alla sua V edizione e ha visto negli anni aumentare costantemente la qualità dei lavori e il numero dei partecipanti. Anche per Cortintesta il bando è sul sito www.semintesta.it e scade il 20 Settembre.

--------------------------------------------------------------------
SEMINTESTA ASSOCIAZIONE CULTURALE
Via Mamiani, 6 - Frascati
06/97245570 - 340/7234725
www.semintesta.it

 

Per la rubrica Eventi - Numero 83 luglio 2009