RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Cibo per la mente

Oltre la notte

Dopo gli articoli, pubblicati negli scorsi numeri di "Vivavoce", sulla piccola editoria dei Castelli Romani, vogliamo continuare ad alimentare la conoscenza delle "nostre" case editrici attraverso le recensioni di alcune delle principali novità edite.
Inauguriamo questo spazio con il romanzo "Oltre la notte" di Francesca Morra, pubblicato dalla "Iacobelli" (Albano Laziale).

"... nella vita di un solo uomo ci sono talmente tante vite che si intrecciano ed è difficile scinderle e ricomporle singolarmente, ma altrettanto difficile è unificarle dandole senso per la vita di un singolo individuo".
Questo libro è il vincitore della seconda edizione del concorso "Trama nel buio", dal quale prende il nome la collana della Iacobelli dedicata al mondo della notte, al fascino e alle paure che questo suscita.
Il paesaggio notturno narrato dall'autrice non è un mondo esterno e visibile, ma uno spazio della mente, dove il buio diventa un rifugio dal mondo reale e il sogno un mezzo allettante per allontanarsi dalle paure, dalle sofferenze, da tutto ciò che non riusciamo a comprendere e ad accettare.
Si può avere così paura del dolore, tanto da sostituire il sogno con la vita vera? Tanto da rinunciare a vivere sulla propria pelle anche i sentimenti piacevoli e felici?
Succede a Valerio, un ragazzo che vive in una dimensione parallela, dove i suoi sogni sono per lui il mondo reale e le poche ore di veglia delle sue giornate rappresentano solo visioni oniriche. Questa "vita" lo porta a viaggiare in luoghi ogni volta diversi, affascinanti, ma dove non può mai immergersi pienamente, poiché la sua realtà attutisce i sentimenti, impedisce di conoscere la sofferenza, ma anche la gioia, l'amore, i legami con le persone. Un racconto a tratti surreale, ma forse, lasciandoci guidare dalle riflessioni della narratrice, altra protagonista del racconto, ci accorgiamo di quanto rispecchi la nostra esistenza e le numerose dimensioni parallele che la costituiscono.
È un romanzo breve che si lascia leggere, incuriosisce e quasi inavvertitamente ci pone di fronte all'intreccio caotico e in apparenza privo di senso che è la nostra vita.

 



L'autrice:

Francesca Morra è nata a Roma nel 1968. È insegnante e terapeuta nel campo delle discipline energetico spirituali e della medicina olistica. Oltre la notte è il suo primo romanzo.

www.iacobellisrl.it

 

Francesca Morra (Aggiungere logo degli editori locali)
OLTRE LA NOTTE
Iacobelli, 2009
pp. 112, € 11,00


Per la rubrica Cibo per la mente - Numero 80 aprile 2009