RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Sistema Territorio

I primi 100 chilometri della via Francigena del sud allo JOSPFEST 2009

Un' occasione importante quella che ha visto la partecipazione dell'Area Integrata dei Castelli Romani allo Josp Fest 2009. Dopo aver presentato il progetto per la realizzazione dell'itinerario della Via Francigena del Sud, per il tratto che attraversa il territorio castellano, nell'ambito del Piano di Valorizzazione Integrata, promosso dalla Regione Lazio, il Consorzio SBCR ha intrapreso la promozione turistica dell'antico percorso di pellegrinaggio al Primo Festival Internazionale dedicato ai Viaggi dello Spirito.
Josp Fest, Journeys of the Spirit Festival, è il primo Festival internazionale dedicato ai "viaggi" dello spirito, si è tenuto alla Nuova Fiera di Roma dal 15 al 18 gennaio. Ideato e organizzato dall'Opera Romana Pellegrinaggi, Josp Fest ha voluto mettere al centro dell'evento fieristico il coinvolgimento di tutti quelli che desiderano mettersi in cammino, con lo scopo di stimolarli e contribuire alla loro attività di "viaggiatori spirituali".
Gli organizzatori della fiera hanno inteso affidarsi a un preciso concept espositivo, focalizzare l'idea che un itinerario di fede ha bisogno di tre elementi essenziali: Il "Viaggiatore" che cammina sulle strade del mondo e su quelle della propria vita, la "Strada" che lo conduce alla meta e, infine, il "Luogo" ciò a cui egli aspira.
Inoltre si è voluto dare all'evento anche il duplice valore di rappresentare un incontro e una sosta. L'incontro è il Festival, la sosta è la Fiera, dove vengono ricreati gli ambienti di molti itinerari e luoghi santi del mondo.
Il Festival internazionale, che ha coinvolto gli appassionati del turismo spirituale e gli operatori del settore, ha invitato i pellegrini a visitare i Santuari d'Europa e del Medio Oriente, ma ha anche mostrato un modo di vivere il turismo con un approccio diverso e nuovo, fondendo storia e tecnologia, rappresentando un'opportunità e un'occasione di incontro tra varie nazioni e civiltà.
Josp Fest ha rappresentato una opportunità per riqualificare il pellegrinaggio all'interno dell'industria del turismo, puntando sugli aspetti dinamici che un'esperienza del genere offre a chi la vive.
L'Area Integrata di Castelli Romani ha partecipato al Festival allestendo uno stand, dal titolo "La Via Francigena del Sud - I primi 100 chilometri verso Gerusalemme", insieme alla Compagnia dei Lepini, ente di promozione dell'Area Integrata dei Monti Lepini, lo scopo della collaborazione è quello di dare continuità all'itinerario che attraversa il territorio castellano e offrire la possibilità di giungere fino all'Abbazia di Fossanova. Lo spazio espositivo è stato ospitato nell'Area Journey - Grandi Itinerari della Fede, area dedicata alle tre mete storiche della fede, Roma, Santiago, Gerusalemme e agli itinerari e tappe che portano a queste importanti città.
L'obiettivo della presenza al Primo Festival Internazionale dedicato ai Viaggi dello Spirito è stato quello di dare valore aggiunto alla immagine dei Castelli Romani, presentando e distribuendo ai visitatori materiale informativo sui beni culturali e ambientali dei 17 Comuni del territorio. La partecipazione a questo evento internazionale ha fornito l'occasione di incontrare i più importanti operatori del mondo del turismo religioso e della Cultura, un primo passo verso la promozione turistica dei Castelli Romani che punti a valorizzare le specificità del territorio, in maniera innovativa e integrale.

Per la rubrica Sistema Territorio - Numero 78 febbraio 2009