RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Arte

Il perCorso dell’Arte

L'abbiamo presa come una sfida: trasformare un'esposizione d'arte in un cantiere a cielo aperto coinvolgendo artisti e artigiani e creando un pubblico non solo di "spettatori" ma di aspiranti apprendisti, anche solo per curiosità.
Abbiamo proposto il progetto al Comune di Ariccia che lo ha accolto e Patrocinato.
Alcuni mesi per organizzarlo e poi, ad aprile l'inaugurazione alla Locanda Martorelli.
La spinta iniziale era partita da noi: Paola pittrice, Patrizia pittrice, Mirella decoratrice, Dora decoratrice, Simonetta pittrice, Gianna grafica ma quel 25 aprile erano già venticinque gli artisti-artigiani che hanno risposto.
La sfida, raccolta, quindi aveva bisogno di essere rilanciata ed estesa. Abbiamo iniziato a parlarne a tutte quelle realtà artistiche che avessero desiderio di scambiare, dialogare, interagire con il pubblico al di fuori e oltre il solito rapporto di compravendita. È per questo che nel nostro regolamento abbiamo scritto "non c'è vendita diretta", perché proponiamo l'azzardo di una forma diversa di contatto tra l'artista, l'opera e il pubblico finale nell'ottica di un'economia basata sulla circolazione di energie.
Principale obiettivo della nostra Associazione è costruire questo rapporto in modo continuativo organizzando appuntamenti modulati nel tempo, trasformando il borgo di Ariccia in un bacino di accoglienza di quelle forze, giovani e meno giovani, che sono a stretto contatto con l'Arte e l'Artigianato come mestiere.
"Avere del tempo dedicato e dedicare il tempo": questo significa per noi il recupero dell'Arte nella vita di tutti i giorni, la valorizzazione dell'opera come il risultato di un lavoro e di un'idea, di un desiderio di comunicazione e di espressione. Un'idea semplice in contrasto con i tempi veloci e le logiche di mercato in cui viviamo.
Per noi mercato è la piazza dell'incontro e dello scambio: il tempo passato insieme a dare forme alle idee.
Ecco come nasce la manifestazione "Il perCorso dell'Arte".
Un grazie al Comune di Ariccia (Provincia di Roma) che ha patrocinato l'idea,
un grazie al Comitato per l'Organizzazione delle Manifestazioni Comunali impegnato nell'organizzazione con noi dell'Associazione.
Un grazie a tutti gli artisti e artigiani che hanno raccolto e raccoglieranno la sfida.

 

Ancora sulla valorizzare del patrimonio artistico e artigiano: Ariccia e Il perCorso dell'Arte

Con il Patrocinio del Comune e la collaborazione del Comitato per l'organizzazione delle manifestazioni comunali, il Corso di Ariccia è stato scelto dalla nostra Associazione come sede della manifestazione "Il perCorso dell'Arte", che partita nel mese di maggio si svilupperà fino ad ottobre.


Si tratta soprattutto di un'esposizione d'Arte, alla quale si affiancano incontri dimostrativi delle tecniche artistiche e artigianali (veri e propri workshop), grazie alla collaborazione degli artisti e degli artigiani partecipanti.

Pittura, decorazione su ceramica e porcellana, raku, vetrofusione, fotografia, mosaico, restauro, oreficeria, modellismo, riciclaggio, editoria ecologica sono solo alcune delle tecniche e, di conseguenza, dei mestieri presentati.

L'obiettivo principale è abituare i cittadini e i turisti ad avere un rapporto continuativo e diretto con gli artisti e con le maestranze artigianali: una forma di appuntamento, modulato nel tempo, che diventi un bacino di accoglienza di tutte quelle forze, giovani e meno giovani, che stanno riscoprendo l'Arte e l'Artigianato come mestiere.
La scelta precisa di Ariccia, poi, come luogo espositivo vuole costituire un atto forte di riscoperta e di valorizzazione anche della vita del borgo, con le sue differenti realtà economico-produttive e con le sue bellezze artistiche e architettoniche che chiedono un "ri-uso" e un "ri-adattamento" moderno, più vicino alle esigenze di socialità espresse dalla popolazione.

Sul sito dell'Associazione http://www.ilpercorsodellarte.it è possibile consultare il Programma che scandisce i diversi appuntamenti.


Per la rubrica Arte - Numero 75 ottobre 2008