RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Libri Lettori Biblioteche

Dalla scuola

Piccoli lettori crescono

Progetto Lettura a cura della Scuola elementare
di Ariccia "G.L. Bernini e del Consorzio per
il Sistema Bibliotecario Castelli Romani.

La Direzione della scuola elementare di Ariccia ha sollecitato il Consorzio S.B.C.R. ad elaborare per la scuola un progetto pluriennale legato al libro e alla lettura, come attività centrale nella formazione e nella crescita complessiva del bambino. Lettura intesa, non solo come capacità di decodificare il segno scritto (acquisizione di una tecnica), ma come processo di maturazione e sviluppo di un piacere personale da coltivare nel tempo, nonché come strumento di comunicazione e conoscenza, indispensabile veicolo per qualsiasi percorso formativo e più in generale per un corretto e critico rapporto con la realtà.
Gli insegnanti della Commissione Biblioteca e la Direzione sono convinti che la familiarità con il libro può divenire un ulteriore strumento di coesione e scambio tra bambini e il mondo degli adulti, prima fra tutti la famiglia.
La scuola elementare di Ariccia, a partire dall'annualità 2001/02 ha intenzione di avviare una serie di interventi di promozione del libro e della lettura in casa, a scuola e possibilmente visibili a livello territoriale potenziando un progetto già sperimentato negli anni passati.
Il Consorzio delle biblioteche castellane ha accolto con favore tale proposta e ne condivide le premesse. Sono previsti momenti formativi per gli insegnanti sulla letteratura e l'editoria per ragazzi, sulle più avanzate esperienze di promozione della lettura, giochi e gare tra adulti e bambini, incontri propedeutici con i genitori che li coinvolgano nel progetto.
La conferenza stampa relativa al progetto, si terrà il 29 Novembre, ore 16, presso la scuola "G.L. Bernini" di Ariccia".