RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Libri Lettori Biblioteche

GENZANO

Attenti al lupo

Secondo il Manifesto dell'UNESCO sulle biblioteche pubbliche ...creare e rafforzare l'abitudine alla lettura, sostenere sia l'educazione individuale e l'autoistruzione, che l'istruzione formale a tutti i livelli, offrire lo sviluppo creativo della persona... sono alcuni dei compiti chiave che dovrebbero essere al centro dei servizi della biblioteca di pubblica lettura. E' proprio nel rispetto di queste funzioni proprie della biblioteca e per rispondere alle richieste più volte pervenuteci dai nostri utenti riguardo a iniziative di "promozione della lettura" rivolte ad un pubblico adulto (per i ragazzi sono già diversi anni che le nostre biblioteche promuovono laboratori di lettura), che la biblioteca di Genzano di Roma ha promosso, dal 22 marzo al 19 aprile, l'iniziativa "Attenti al lupo ...5 serate per raccontare le fiabe agli adulti".
Le fiabe, lette e drammatizzate da attori di associazioni locali, sono state tratte dal libro La camera di sangue della scrittrice inglese Angela Carter e sono state scelte, in collaborazione con il personale della biblioteca, dalla Dott.ssa Marcella Cingolani che ha fornito, alla fine di ogni racconto, una chiave di lettura interpretativa di taglio psicoanalitico. L'adesione e la partecipazione sono state veramente inaspettate, le persone hanno gradito un'iniziativa un po' insolita che ha visto la biblioteca vestita, per le serate, da caffè letterario con tanto di tavolini, candele e consumazione. Dopo questa esperienza siamo ancora più convinti che c'è veramente la voglia, più o meno consapevole, di trovarsi insieme, di parlare, scambiarsi opinioni e, perché no, ascoltare qualcuno che legga ad alta voce un testo per noi.

La lettura ad alta voce, specie fra adulti, è infatti un'esperienza ormai persa nella notte dei tempi, e ancor più in quest'era tecnologica dove le immagini (cinema, computer, televisione) occupano, in modi diversi, tutta la nostra attenzione a discapito della fantasia e della creatività che il lib----ro e la lettura, naturalmente, sviluppano. Siamo perciò intenzionati a proseguire con questo tipo di iniziative che spazieranno da esperienze come questa alla promozione di altre forme di espressione artistica per assolvere ad un altro dei compiti della biblioteca pubblica sempre nel rispetto del Manifesto UNESCO ...dare accesso alle espressioni culturali di tutte le arti rappresentabili...

Per la rubrica Libri Lettori Biblioteche - Numero 9 maggio 2002