RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Libri Lettori Biblioteche

Letti ... a caldo


Dove vive il libro d'estate? Certamente in luoghi diversi che in inverno, esce dalle scuole e dalle biblioteche e tenta di conquistare parchi e piazze, spiagge marine e lacustri, serate in cui è il protagonista di più o meno ambiti premi letterari. Si prende anche lui le sue vacanze cambiando residenza e performance, si fa leggero e frizzante, indossando vesti vacanziere.
Mi domando se anche i lettori cambiano, se ne nascono di nuovi, se ne esistono di stagionali, se quelli abituali risentono e in che modo del cambiamento del clima e dei ritmi imposti dalla stagione. Sarebbe un'interessante campo di ricerca per le biblioteche pubbliche e anche per gli editori, che nel frattempo espongono, organizzano manifestazioni ed eventi secondo un cliché che sembra tutto sommato ripetersi ogni anno senza significative novità: premi letterari, fiere ed esposizioni, presentazioni di libri si alternano nelle città d'arte come in quelle balneari e montane. Abbiamo ritenuto utile, oltre alle notizie relative all'estate castellana, in cui il libro fa poco o nulla capolino (sarebbe il caso di domandarci perché), dare conto ai nostri lettori anche di alcuni appuntamenti romani con l'occhio rivolto ad un lettore metropolitano e di volata ad alcune tra le più importanti manifestazioni a livello nazionale. Buone letture estive e ci rivediamo a settembre!