RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Libri Lettori Biblioteche

Dalla biblioteca di Pavona


Il lettore più anziano a 90 anni di salute rievoca la sua storia, la sua vita nutrita anche di letture in biblioteca.

90 anni di forma fisica per raccontarli. Si chiama Beltrando Salari. Nato a Fabriano (prov. di Ancona) il 18 marzo del 1913, terzo di una famiglia con otto fratelli e attualmente bisnonno del pronipote Daniele, è uno dei frequentatori più affezionati della biblioteca di Pavona.
A Beltrando piace sapere (si esercita pure con le parole incrociate), piace approfondire le culture del mondo, desidererebbe ancora scoprire il nostro pianeta e perfino inoltrarsi nell'universo cosmico.
Di Fabriano ricorda ogni cosa, mi ha parlato anche dell'antichissima industria cartaria, la prima di Italia del 1200, produttrice della carta da disegno come della carta per banconote.
A Beltrando è mancata la pace e la libertà soltanto durante la seconda guerra mondiale avendo dovuto combattere in Albania prima come bersagliere del 27° battaglione e poi del 9° reggimento stanziato a Zara.
Attualmente vive a Pavona con serenità, circondato dall'affetto dei compaesani. Nella nostra biblioteca soprattutto cerca libri di storia e romanzi gialli. Recentemente ha finito di leggere un romanzo di Bernard Simonay dedicato alla leggenda di Imnotep. Arrivederci ai suoi 100 anni!