RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Sport

Ciampino

Assist di Rivera e il libro fa goal!!!



Il 2 aprile il Golden Boy del calcio italiano torna in campo... ma non sarà per l'ennesima partita ricordo né per impegnarsi in quell'agone politico che da qualche anno lo vede sempre più spesso protagonista, sarà invece per confrontarsi con i giovani calciolettori delle tre squadre che hanno partecipato al torneo "Segnalibro".
Il Consorzio Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani ha infatti organizzato un originale e divertente torneo di calciolettura nell'ambito della mostra bibliografica la "Biblioteca dello Sport" curata dalla Provincia di Roma.
I bambini delle società calcistiche di tre dei Comuni che nelle loro biblioteche hanno ospitato questa rassegna, Ciampino Colonna e Velletri, si sono così dovuti cimentare non solo nel classico triangolare calcistico, ma anche in una disfida culturale, "arbitrata" e condotta dallo scrittore Carlo D'Amicis, che li ha visti impegnati ben oltre il novantesimo.
La premiazione finale del torneo "Segnalibro" si svolgerà a Ciampino il 2 aprile, con una Festa dello Sport che permetterà ai piccoli giocatori ed ai loro genitori di dialogare con un monumento del calcio italiano come Gianni Rivera. A condurre la manifestazione sarà nuovamente Carlo D'Amicis, autore tra l'altro di una bellissima biografia di Re Cecconi ("Ho visto un re", Limina 1999), che si muoverà in un parterre de roi composto inoltre dal Sindaco di Ciampino, dall'Assessore alla Cultura, dalla Responsabile della biblioteca Comunale e dal poeta Fernando Acitelli, autore di un'accurata biografia di Francesco Totti, e soprattutto del bel libro "La solitudine dell'ala destra", un altro esempio, insieme al torneo "Segnalibro" di come calcio e cultura possano essere felicemente complementari.

Per la rubrica Sport - Numero 20 aprile 2003