RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Libri Lettori Biblioteche

De Rodaribus

Il mondo di gianni rodari prende il "bus"!

Bellegra, la città dei panorami, il 21 e 22 maggio ha visto uno spettacolo diverso, una scena anglo-castellana nello splendido sfondo della Valle del Sacco.
Il Consorzio SBCR, con il suo bus londinese, è stato infatti invitato dall'Istituto comprensivo e dal Comune di Bellegra a svolgere due giorni di promozione della lettura incentrati su Gianni Rodari.
Il team d'animazione, coordinato da Maria Grazia Forcina e composto da Giacomo Tortorici, Andrea Venditti e Lucia Zenobi ha puntato molto sulla capacità creativa dei piccoli bellegrani. Partendo dalla lettura di alcuni brani di Gianni Rodari e seguendo un percorso di fantasia concepito e derivato dallo studio del grandissimo autore per l'infanzia, gli alunni di Bellegra sono riusciti a esprimere il loro estro, costruendo un mondo di fiori verdi, gialli, azzurri e rosa, simpatici animaletti di carta e creando delle strofe rap che hanno ritmato e colorato i due giorni di attività.
Il tutto si è poi inserito in due giornate complessive che il Comune e l'Istituto comprensivo di Bellegra hanno dedicato allo scrittore di Omegna e che ha visto, oltre all'iniziativa del Consorzio, una bellissima rappresentazione di due testi teatrali "rodariani" messi in scena dai ragazzi della scuola media diretti dal professor Demetrio Rumanò.
La presenza della signora Maria Teresa Ferretti Rodari, che ha molto apprezzato l'impronta data alle due giornate, e la proficua collaborazione con tutti i docenti che hanno partecipato dinamicamente alle attività svoltesi nel Bitbus, hanno creato un clima quasi magico. Così molti ragazzi di Bellegra sono tornati autonomamente sul Bit coinvolgendo anche i genitori. E, per un imprevisto e graditissimo passaparola, il bus è stato gioiosamente invaso da tutti i bambini del luogo, anche quelli più piccoli, che si sono ritrovati poi a leggere, giocare e persino a cantare insieme ai bibliotecari del Consorzio.
Questo progetto, quattro mesi dopo la splendida settimana molisana, ha ancora una volta portato in alto il nome e il prestigio del Consorzio e dei Comuni che il Consorzio stesso rappresenta. Speriamo quindi che si possa riparlare presto di altre iniziative che vedano protagonista il nostro rosso e simpatico Bitbus.