RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Libri Lettori Biblioteche

Il bit bus fa nuovi "proseliti"

Appuntamenti su quattro ruote

Il nostro bus londinese seguita a riscuotere successi. La primavera l'ha visto attivo a Cecchina in una due giorni ricca di interventi, in cui la biblioteca comunale si è trasferita in piazza, con libri sulla multicultura e l'ambiente, visitato e apprezzato da adulti e bambini che tra i due piani del pullman hanno avuto modo di trovare o ritrovare tutti i servizi della biblioteca. Ha ripreso poi il suo viaggio, ché è questo il suo mestiere : percorrere le strade dei comuni e delle città d'Italia in forme diverse, variamente vestito, ma comunque inconfondibile nel marchio, quello dei libri, dell'informazione, della promozione culturale, quello delle biblioteche insomma, che ormai da un po' di tempo sentono l'esigenza di uscire dalle quattro mura delle loro sedi, pur se curate e rinnovate (là dove si è potuto); la biblioteca a piccoli passi si espande, per lo meno ci prova, dà testimonianza di sé in vari modi: materiali, di carta, e on line...tra i più vistosamente materiali, il bit bus acquistato per essere vetrina dei servizi bibliotecari, ha svolto in questi tre anni ruoli anche non previsti, né prevedibili - si pensi al Molise - e si accinge dopo l'esperienza di Bellegra e Pioltello (Mi) a tornare dalle nostre parti per funzionare come biblioteca con sede mobile ai Landi di Genzano. Il Comune di Pioltello lo ha voluto per la sua biblioteca per fare, con parola un po' caduta in disuso, proselitismo, e ci è riuscito bene. Il bus ha funzionato, ha attirato nuovi lettori, nuovi iscritti al servizio biblioteca che aveva bisogno di qualcosa di speciale per rilanciarsi, per avviare un nuovo corso. E il bus ha fatto la sua parte: vestito con i colori e le sigle della biblioteca civica, carico di libri e multimedia, fornito di tessere, opuscoli, materiali promozionali ha dato l'opportunità ai bibliotecari di mettere in atto le loro performance su strade periferiche e mai raggiunte dalla biblioteca.
L'esperienza verrà riproposta ai Landi di Genzano, per volontà del Comune, il bus verrà utilizzato come biblioteca mobile tutte le settimane a partire dalla metà del mese di settembre per circa due mesi in fase sperimentale. Già il 28 giugno il Bit Bus in occasione della festa delle fragole è stato presente e ha promosso l'iniziativa che partirà a settembre.