RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Mediateca

TABÙ - GOHATTO

di Nagisa Oshima Giappone, 1999
Drammatico
DVD

Questa rubrica intende segnalare DVD, VHS, CD-Rom e CD musicali, già presenti nelle biblio(media)teche Consorzio S.B.C.R : sono ormai alcune centinaia i titoli audiovisivi e multimediali disponibili al prestito, e nei prossimi mesi questo patrimonio verrà ulteriormente incrementato con una cospicua acquisizione.

Kyoto 1865, due anni prima della fine dell'epoca dei samurai e dell'inizio della modernizzazione del Giappone. In un tempio buddista dell'antica città imperiale si reclutano giovani aspiranti samurai. Tra tutti si fa notare il giovanissimo Sozaburo Kano, attraente e coraggioso schermitore. Come l'ospite inatteso di Teorema di Pasolini, l'enigmatico Kano provoca turbamento e scompiglio all'interno della comunità di samurai mettendo in crisi l'ordine e la rigida disciplina (Gohatto) di una casta ormai in declino.
Autore di pellicole anticonformiste e "scandalose" (ma sempre d'autore), da Racconto crudele della giovinezza (1960) a La cerimonia (1971), da L'impero dei sensi (1976) a Furyo (1982), alle soglie dei settant'anni Oshima ritorna al cinema dopo una lunga malattia adattando due racconti di Ryotaro Shiba. Si ritrovano i temi e i contrasti di sempre: amore e morte, bellezza e violenza, tradimento e redenzione, desiderio e potere, ma questa volta l'aggressione formale e l'anarchia contenutistica hanno lasciato il posto ad una visione raggelata, estremamente stilizzata, resa ancora più ipnotica e suggestiva dalla bellissima musica di Ryuichi Sakamoto. Alcune pagine, come la struggente sequenza finale, onirica e metaforica, sono di una intensità lirica e di una perfezione figurativa a cui è davvero impossibile non cedere.
Un suggerimento? Provate a vederlo in lingua originale con i sottotitoli.

Per la rubrica Mediateca - Numero 27 dicembre 2003