RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Piccoli e piccolissimi lettori

Ripartiamo dalla Fiera di bologna...

e suggeriamo ai nostri lettori piccoli e raffinati

Sono passate da poco le vacanze estive e ci piace pensare che sotto i variopinti ombrelloni in riva al mare o al fresco di boschi e prati verdeggianti in montagna, i bambini e i ragazzi che frequentano le nostre biblioteche abbiano avuto anche occasioni per letture piacevoli e avvincenti e abbiano scoperto simpatici personaggi, autori e illustratori nuovi capaci di accrescere in loro il gusto per la pagina scritta.


Cosa proporremo allora a questi nostri piccoli utenti diventati più raffinati ed esigenti nelle loro scelte? Sicuramente a chi si occupa di libri e bambini l'ultima Fiera del libro per Ragazzi di Bologna e il Premio Andersen hanno fornito qualificati suggerimenti e spunti per incrementare gli acquisti e rinnovare le proposte di lettura.


E proprio dalla Fiera di Bologna ci arrivano notizie positive sul settore dei libri per ragazzi, un settore in crescita, con un aumento del 7,9% della produzione nel 2015 che si traduce in 182 milioni di euro di fatturato che porta ossigeno all'intero comparto librario. Altra nota positiva è l"internazionalizzazione" della nostra editoria poiché la vendita dei diritti d'autore italiani ha superato quella degli acquisti da editori stranieri e questo significa che i nostri autori e illustratori sono apprezzati e ricercati al di là dei nostri confini. Molte le novità proposte dagli organizzatori della Fiera: dal 50°anniversario della Mostra degli Illustratori, celebrato con una mostra unica in cui sono state esposte le tavole originali di 50 illustratori tra i più importanti al mondo che hanno esordito o comunque partecipato alla Mostra, artisti che oggi sono nella storia dell'illustrazione, come Altan, Innocenti ,Quentin Blake, Luzzati e tanti altri, a un intero padiglione dedicato al digitale, alla Germania come paese ospite d'onore con un programma ricco di mostre incontri, laboratori.
Altra interessante novità, già annunciata lo scorso anno, è stata la prima edizione del Premio Strega ragazze e ragazzi, competizione incentrata su libri che si rivolgono a due fasce d'età, la categoria +6 ( dai 6 ai 10 anni) e la categoria +11 ( dagli 11 ai 15 anni). Il premio nasce per valorizzare l'eccellenza della narrativa per bambini e ragazzi e vede in questa prima edizione vincitori per la sezione + 6 Salta, Bart! (Giunti) di Susanna Tamaro e per la sezione + 11 Fuori fuoco (Bompiani) di Chiara Carminati.

Una grande ricorrenza festeggiata in Fiera è stato il centenario della nascita di Roald Dahl, il geniale autore britannico (i suoi libri sono pubblicati in Italia dalla Salani) a cui tra l'altro è stata dedicata una importante tavola rotonda nel corso della quale si è sottolineato che lo scrittore gallese ha segnato una svolta radicale nella letteratura per ragazzi, sia per il linguaggio utilizzato, sia perché contribuisce al superamento dell'elemento moralistico e pedagogico nei romanzi dedicati ai bambini. I bambini protagonisti dei romanzi di Dahl, infatti, pur essendo orfani sono protagonisti del loro riscatto e della loro riuscita nel mondo quando trovano un adulto sensibile e capace di ascoltarli : spesso nelle storie narrate c'è l'incontro di due marginalità, quella dell'infanzia e quella di un adulto che è reso tale dal suo contesto, e quest'incontro promuove la liberazione del bambino, la sua affermazione, la costruzione della sua identità così come accade in Matilde, La fabbrica di cioccolato, Il Grande Gigante Gentile. Non ci sono quindi "lezioncine" nei romanzi di Dahl, ma attraverso la trama stessa, le metafore, le immagini poetiche e coinvolgenti passano insegnamenti che sono educativi nel senso più alto del termine. E anche nel campo cinematografico si è voluto omaggiare questo autore con il film appena presentato a Cannes "Il Grande Gigante Gentile" di Steven Spielberg, una pellicola che secondo il regista è pervasa di magia e che è una storia d'amore inteso "come amicizia, lealtà e che celebra la diversità, la speranza e l'importanza di credere nei propri sogni."

Non sembri perciò inopportuno, accanto alle novità che troverete di seguito, segnalare anche alcuni titoli dei romanzi di Roald Dahl per chi non li avesse mai gustati o per una rilettura più attenta e consapevole per chi già li ha apprezzati e amati.
1943, I Gremlins / 1961, James e la pesca gigante / 1964, La fabbrica di cioccolato / 1972, Il grande ascensore di cristallo / 1975, Danny, il campione del mondo / 1980, Gli Sporcelli / 1981, La magica medicina / 1982, Il GGG / 1983, Le streghe / 1988, Matilde

 



Sophie Fatus / Se io fossi il blu.... / Lapis, 2016 / € 14,50 / dai 4 anni
Il bellissimo albo quadrato è uno sguardo gioioso e curioso, uno sguardo bambino, sul mondo dei colori : l'io bambino immagina di essere il giallo e le pagine si animano col sole, i pulcini, il grano, oppure il verde ed ecco che appaiono il prato, la lattuga, una tartaruga.... Ogni colore è una lieve poesia che accompagna le gaie illustrazioni per raccontare ai bambini la magia dei colori, che accendono il mondo e aiutano a scoprire le sue meraviglie. Il libro è anche una scoperta e un gioco sui colori primari e quelli combinati grazie all'inserimento di fogli in plastica trasparente colorata i quali, sovrapposti ad alcune tinte ne restituiscono altre. Grazie a una pagina finale da colorare il nostro piccolo lettore si sentirà attivo e creativo e potrà sbizzarrirsi con l'arcobaleno dei colori.




Cristina Bazzoni / Pois / Carthusia, 2016 / € 19,90 / dai 3 anni
E' una storia dolcissima, illustrata con una tecnica mista, dove i pois di un bellissimo vestito giallo si spostano e si posizionano in diversi posti della casa ed il lettore è invitato a curiosare in giro per cercarli, ma chi sarà a spostarli? Il volume fa parte di quella tipologia di libri fatti di sole immagini, i "silent book" da condividere e da narrare insieme ad un adulto.




Mariana Ruiz Johnson / Mentre tu dormi /Carthusia, 2015 / € 19,90 / dai 3 anni
Un albo dal grande formato quadrato che racconta, servendosi solamente delle immagini, un sogno. Un sogno lungo una notte. Un sogno che si mescola alla realtà e che comincia quando un bambino, nel caldo tepore del suo letto, si addormenta dopo aver ascoltato una storia della buonanotte.
Chiuso il libro, la mamma si allontana silenziosamente dalla stanza e la magia ha inizio. Cosa succede mentre tu dormi? Intorno a questa domanda ruota il potente racconto per immagini dell'illustratrice, vincitrice del Premio Silent Book Contest , grazie alle sbalorditive illustrazioni di questa storia : ricche, preziose, ammalianti, una galleria di suggestivi dipinti notturni che sfilano su doppia pagina.
L'illustratrice argentina ha uno stile inconfondibile animato da colori intensi, contrasti accentuati, figure dai lineamenti forti, che animano un universo gioioso e fiabesco, come quelli presenti in un altro suo libro La mamma pubblicato in dieci lingue.



Costa Nicoletta / Arriva la nonna! / EL, 2016 / € 7,00 / da 5 anni
Gaia oggi è ammalata, e la mamma e il papà non possono stare a casa con lei. Per fortuna c'è la nonna, che affronta anche le peggiori intemperie per stare vicino alla sua nipotina: nulla la può fermare! E una giornata con la nonna può essere un vero spasso: una merenda succulenta e un delizioso pranzetto, il tutto condito da pazienti letture, e tante, tante storie, di quelle che solo i nonni sanno raccontare. Gaia ne è convinta: la nonna è la migliore delle infermiere e anche un'ottima compagna di giochi. Peccato che domani la febbre sarà passata!



Simona Toma / Il signor Francone / 2016 / € 8,90 / dai 7 anni
Una storia di amicizia, amore e diversità dallo stile buffo, fiabesco e surreale, è la prima prova di scrittura per ragazzi dell'autrice . Racconta la storia di due fratelli, una bambina e il fratellino folletto che le sta nel taschino, una città immaginaria con topini fantasma e altri buffi personaggi, come Francone, un gigante che sembra cattivo ma è solo innamorato.



Lucia Tumiati / La pace è bella / Giunti Junior, 2016 / €8,90 dai 7 anni / anche in eBook
E' un romanzo in prima persona che racconta un percorso di crescita, poetico e attuale. Giovanni ha dieci anni e ha appena finito le elementari. Ha una vita da raccontare e ha deciso di mettere tutto nero su bianco. Ne sono cambiate di cose da quando, appena uscito dal pancione, ha deciso che avrebbe risposto sempre NO. Dieci anni da raccontare sono pochi dite? Che errore. Sono moltissime le esperienze che si fanno dal primo giorno di vita all'estate prima di cominciare le medie.



Bertrand Santini - ill. di Laurent Gapaillard /  Lo yark / LO Éditions - Officina Libraria, 2016 / dai 7 anni
I bambini si sa, amano particolarmente le storie di mostri, le storie truculente e paurose purchè siano ben raccontate con il giusto ritmo e ironia e con la dovuta comicità e irriverenza. Sono gli ingredienti di questo libro, finalista al Premio Andersen, che vede protagonista lo Yark, una specie di orco peloso e carnivoro, con tanto di unghie adunche e piccole ali, che si ciba esclusivamente di bambini buoni, visto che quelli cattivi gli provocano indigestioni, flatulenze e mal di pancia terribili. Ma quando lo Yark incontrerà davvero la bimba più buona del mondo, una bambina che non ha paura di lui... ma ha paura per lui, le cose per questo mostro sensibile non andranno come aveva immaginato...
Il racconto è in rima, rispettata per lo più nella traduzione italiana di Paola Gallerani, il che lo rende perfetto per la lettura ad alta voce ed è carta vincente il cd allegato in cui la storia è letta da Franco Sangermano. Le illustrazioni "à la Gustave Doré" ricordano le incisioni e contribuiscono a dare un atmosfera di leggenda. Ci sono quindi tutti gli ingredienti perché questo libro diventi un "classico" accanto al Mostro peloso della Bichonnier e a quelli di Sendack: comicità, tenerezza, ironia e commozione in un mix prelibato, rara qualità di scrittura e illustazioni originali e agghiaccianti.



Ulrich Hub, Drewlow Heike /  Le volpi non mentono mai / Rizzoli, 2016 / € 14,00 / dagli 8 anni
Una favola moderna raccontata con grande maestria da uno dei più interessanti narratori per ragazzi di questi ultimi anni e arricchita da disegni ironici e accattivanti che ne valorizzano ancora di più i dialoghi. Il romanzo si incentra sui valori dell'amicizia e della sincerità, sul come la menzogna alla lunga non paghi. Sulle tracce di autori classici come Esopo e La Fontaine la trama si snoda attraverso le vicende divertenti di personaggi antropomorfi : una vanitosa Tigre, il pigro Panda, l'isterica Oca, l'ipocondriaca Scimmia e le bisbetiche gemelle Pecora che aspettano invano la partenza dei loro aerei nella sala d'attesa di un fantomatico aeroporto. A sparigliare le carte ci penserà la Volpe, ospite inatteso che con la sua parlantina scoperchierà i segreti di ciascun animale mettendolo a nudo davanti agli altri. Ma anche la Volpe si rivela altro da quanto generalmente si crede risolvendo in modo positivo la vicenda e salvando le vite di tutti. Morale: mostrare le proprie paure, essere onesti verso se stessi per poterlo essere verso gli altri, così da poterli avvicinare e comprendere è la scelta vincente, un'occasione importante per l'orientamento di bambini e bambine in crescita.



Cinzia Ghigliano / Lei. Vivian Maier / Orecchio Acerbo, 2016 / dagli 8 anni
“ C'era una volta... Una tata. Si chiamava Vivian. Vivian Maier. Ai bambini voleva bene, ma io ero il suo unico grande amore. Eccomi qua. Io, la sua macchina fotografica. Vivian mi teneva sempre accanto al cuore." E' questo l'accattivante incipit del nuovo albo illustrato edito a marzo da Orecchio Acerbo che racconta una meravigliosa biografia illustrata, la cui voce narrante è quella dell'unico vero grande amore di Vivian: la sua macchina fotografica, la sua inseparabile Rolleiflex . Vivian Maier è stata una donna sorprendente e misteriosa, vissuta tra Francia e Stati Uniti, che è riuscita a cristallizzare la vita nei raccontando i bambini dei quali come tata si prendeva cura, le persone comuni incontrate per strada, i quartieri delle città a lei più care, New York e Chicago, i luoghi lontani meta dei suoi numerosi viaggi. Questo volume, che piacerà non solo ai bambini, ma anche ai grandi , riporta l'attenzione del lettore alle motivazioni che spinsero la Maier a girare il mondo come una cittadina in incognito. Con la sua macchina fotografica, quasi un terzo occhio ma anche un secondo cuore, coglieva la popolazione degli Stati Uniti, quella del quotidiano, spinta e motivata dall'interesse per l'altro, per gli altri, anche quelli che nessuno racconta. Sapiente connubio di parole e immagini, quest'albo di è a buon diritto tra i vincitori del Premio Andersen.


 

Beatrice Masini / Amico d'estate / EL , 2016 / € 7,50 / da 9 anni
Paolo e Norman sono amici d'estate. Paolo ha quasi dieci anni, Norman molti, molti di piu. II loro legame è fatto di tentativi di pesca, gite strane, confidenze, qualche segreto. È una cosa speciale. D'inverno l'amicizia continua da lontano grazie a poche cartoline e molti pensieri. Poi, un'estate, tornano le vacanze, ma Norman no. Nessuno sa dove sia, perché non sia arrivato, che cosa gli sia successo. Paolo comincia a preoccuparsi. Perché è vero che si può essere amici anche a distanza, però da lontano si può solo contare sui ricordi, mentre da vicino si fanno le cose, ed è molto meglio. Una storia breve, che assomiglia un po' al grande album in cui Norman e Paolo raccolgono le loro fotografie, ma anche ritagli, foglietti, fiori essiccati; una collezione di attimi condivisi, di pensieri sull'altro, di piccole delicatezze che fanno bellezza: una torta di compleanno impastata dal papà, un cielo di stelle, le parole di un vocabolario in regalo.



Alberto Pellai / Bulli e pupe. Come i maschi possono cambiare. Come le ragazze possono cambiarli / Feltrinelli, 2016 / € 12,00 / dai 10 anni
Un libro che colma l'incapacità degli adulti di trovare le parole per parlare ai ragazzi, una storia dedicata a "giovani uomini in formazione", che partendo dai falsi miti che spesso condizionano la crescita dei giovani maschi, smantella stereotipi di genere e aiuta ad acquisire un pensiero critico verso modelli di identità che inseguendo il mito del "vero uomo" impediscono ai nostri figli di diventare "uomini veri". E' un libro che insegna ad andare oltre: oltre la violenza come soluzione del conflitto, oltre gli stereotipi di genere e i falsi miti che ancora fanno credere che ci sono professioni maschili e professioni femminili, oltre i limiti alla base di episodi di bullismo e di omofobia. Ma questo è anche un libro che invita i maschi a "sentire": "sentire" quali emozioni sperimentano di fronte alle cose importanti della vita, "sentire" la voce delle ragazze che parlano in questo libro e soprattutto "sentire" la parte più vera di se stessi, l'unica che li può aiutare a diventare ciò che davvero vogliono essere e non ciò che la pressione sociale e il mercato, a volte, li costringono a essere. Un libro che si completa con lo sguardo femminile: ogni capitolo infatti si apre con una descrizione di quel che le ragazze vedono quando osservano il comportamento dei maschi. Il loro punto di vista spesso incredibilmente distante da quello maschile può essere un'occasione di riflessione e forse una traccia da seguire per cambiare.




Maria Ana Peixe Dias , Inés Teixeira Do Rosario / ill.i Bernardo P. Carvalho / Là fuori. Guida alla scoperta della natura / Mondadori , 2016 / € 23,80 / da 10 anni
Premiato alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna il libro è un incantevole viaggio alla scoperta della natura e di tutte le sue bellezze, un invito a uscire di casa e andare alla scoperta del mondo fantastico che aspetta...là fuori. Magnifiche illustrazioni, ricche di dettagli poetici ed intriganti e proposte di attività concrete mirano a suscitare la curiosità verso la flora e la fauna che, anche se viviamo in città, possono incantarci e affascinare e guidano all' osservazione di nuvole e stelle, di alberi, impronte, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Uno dei migliori libri di divulgazione usciti negli ultimi anni, uno strumento pratico, denso di informazioni e suggerimenti, un caldo invito a mettere il naso fuori di casa, a guardare con curiosità anche a quei pezzetti di natura che si incuneano nell'ambiente urbano. Tutto sta nel saper guardare, nell'avere l'occhio vigile e la mente aperta agli incontri anche imprevedibili. Il volume propone dei percorsi in ambienti diversi, suggerendo le attrezzature necessarie ed esponendo i diversi tipi di animali o di piante che si possono incontrare. E' un testo versatile che può essere di consultazione , oppure un manuale del giovane naturalista o infine una guida per avventure piacevoli e divertenti in città.



Donatella Bindi Mondaini / L'ombrello rosso / EL , 2016 /€ 9,00 /dai 10 anni
Alessia ha quasi dodici anni e una vita complicata. Ha un'amica del cuore, compagne chiacchierone e impiccione, una sorella minore che stravede per lei, una nonna snob, un padre imbronciato e sempre assente; ma soprattutto ha una madre bizzarra che scrive romanzi rosa e ogni volta s'immedesima nella sua eroina, dimenticandosi di tutto e di tutti. Poi un giorno di pioggia, per caso o forse no, Alessia incontra Roberto, e la vita si complica ancora di più. Con ironia e partecipazione l'autrice racconta sentimenti, incertezze, delusioni e paure di un'adolescente che giorno dopo giorno va incontro alla vita. Ci sono in questo romanzo i temi cari all'autrice : c'è il rapporto generazionale, a volte difficile; c'è il desiderio di affermazione e di indipendenza dei preadolescenti; ma anche e soprattutto la scoperta di nuove sensazioni che si manifestano in incontri inattesi ed imprevisti destinati a cambiare l'esistenza dei giovani protagonisti. Così Donatella Bindi Mondaini narra l'esperienza della crescita. Così racconta la vita, nelle sue emozioni, nel suo divenire.



La prima volta che / Il Castoro, 2016 / € 15,50 / dai 12 anni
Dodici momenti indimenticabili, dodici prime volte, di quelle che segnano un prima e un dopo nella vita di un adolescente. Dodici racconti da altrettanti autori tra i più amati dai ragazzi.C'è un periodo nella vita che più di ogni altro è costellato di tante prime volte importanti: il primo amore, certo, ma anche il primo viaggio da soli, la prima vittoria, la prima delusione, il primo tradimento, le prime sfide vissute in mille modi diversi. Con slancio, allegria, incoscienza, timore, entusiasmo... I ragazzi lo sanno, perché è quello che vivono ogni giorno. Dieci tra i migliori scrittori italiani per ragazzi e due grandi autori di graphic novel si confrontano con questo tema: istantanee di quei momenti importanti che si ricordano per sempre. La pluralità di voci è anche una pluralità di linguaggi, e questo è un bel vantaggio: per di più parecchi dei racconti si confanno alla lettura ad alta voce, una giusta lunghezza e un ritmo che in qualche modo si tramanda da autore ad autore; quindi il libro si fa prezioso nel caso di incontri e percorsi di lettura coi ragazzi più grandi, permettendo a chi guida di offrire anche una lettura condivisa.



Cecilia Campironi / Che figura! / Quodlibet - Ottimomassimo , 2016 /€ 14 / per tutti
L'autrice è alla sua prima pubblicazione e forte del suo bagaglio di animatrice di laboratori di lettura e di scrittura proposti nella Libreria Ottimomassimo propone un testo gradevolissimo e utile allo stesso tempo che racconta in maniera ironica e divertente le diverse figure retoriche della lingua italiana. Metafora, Similitudine, Ossimoro, Anafora, Onomatopea sono altrettanti buffi personaggi che si raccontano ciascuno in due pagine: in una l' illustrazione spiritosa, nell'altra la spiegazione chiara e umoristica della figura retorica corrispondente con un frase esemplificativa. Dal Signor Litote che ormai ha il torcicollo a forza di fare no con la testa, a Miss Enfasi che sembra vivere a teatro, fino a mago Ossimoro, che si rinfresca col fuoco e si scalda col ghiaccio: ecco alcuni dei protagonisti di questo libro riuscitissimo ed efficace, mai pedante, capace di aiutare a comprendere ed apprezzare le tante sfumature che arricchiscono la nostra lingua e che servono a capire e a raccontare la realtà . Utile non solo ai ragazzi ma anche agli adulti.



Jutta Bauer / Il libro delle cose reali e fantastiche / trad.Lapis, 2016 / € 18,50 / per tutti
Questo è un libro speciale. Basti dire che si tratta di un testo realizzato da sessanta illustratrici e illustratori e che mostra, tra le sue pagine, ben novecento immagini diverse. Due le autrici tedesche tradotte dall'editore Lapis e presentate alla Fiera del Libro di Bologna che quest'anno aveva come ospite d'onore proprio la Germania. Come scrivono le stesse autrici l'idea base parte dalla constatazione dell'amore dei bambini per gli insiemi, gli elenchi, i cataloghi, e questo libro è appunto un ricco e fantasioso catalogo che raccoglie "il meglio di tutto" : si susseguono pagine fitte fitte dedicate ai maiali, o ai cavalli, fiori, insetti, fate , una per le mamme e una per i papà, disegni diversi di draghi e tipologie fantasiose di case. Ciascuna illustrazione è realizzata da disegnatori diversi, alcune anche da artisti tra i 6 e i 9 anni, ciascuna ha il suo stile più o meno realistico, più o meno colorato o dettagliato e buffo ,ciascuna realizzata con tecniche diverse dalle tempere ai pastelli, agli acquerelli quasi a volere dare testimonianza della varietà e differenza degli stili e delle modalità di rappresentazione che rispecchiano la grande ricchezza e varietà di quello che ci circonda. " Volevamo mostrare" raccontano le autrici nell'introduzione "l'arte di illustrare in tutta la sua ricchezza, comunicare il piacere della diversità, il gusto per l'ironia e lo humor e godere della bellezza di questa arte" . Un catalogo nel quale perdersi , col quale giocare da soli o in compagnia, ma anche un invito al lettore a cimentarsi con matite e colori lasciando libera la propria fantasia e creatività. L'edizione è bilingue, inglese e italiano.



Dianne White, Beth Krommes / Ciao cielo / traduzione poetica di Bruno Tognolini / Il Castoro , 2016 / Titolo originale " Blue on blue" / dai 4 anni / € 13,50


Nuvole al burro / Cotton clouds.
Vento di velo / Morning light.
Zucchero azzurro / Blue on blue.
Su bianco di cielo / White on white.
Gioca nel giorno, salta su e giù / Singing, swinging outdoor play.
Sole del mondo sul bianco e sul blu / White on blue on sunny day.

Sono questi i versi iniziali della traduzione poetica di Bruno Tognolini (col testo originale a fronte) con cui si apre questo splendido albo illustrato che racconta una giornata estiva dall'alba al tramonto attraverso le illustrazioni ad acquerelli e incisione di Beth Krommes di grande impatto visivo e un testo in rima della scrittrice americana Dianne White. La giornata era iniziata radiosa ma presto arriva un temporale rabbioso e tuoni , fulmini e pioggia battente si scatenano sulla terra e pioggia su pioggia " che scroscia e ruscella, che scivola e sciacqua, giù acqua, giù acqua...." finchè ritorna il sereno, raggi di sole fanno capolino tra le nuvole che si diradano e cala la sera che accende le stelle tremolanti di luce nell'oscurità della notte. Uno straordinario inno alla vita e ai cicli della natura raccontati con ritmo melodioso e suoni onomatopeici nella versione originale ma splendidamente resi anche nella traduzione italiana, un albo in cui la lettura poetica deve integrarsi con la lettura delle immagini che ci raccontano di una fattoria , di una mamma che stende al sole il suo bucato, di bambini e di animali che giocano e che si rifugiano poi al sicuro quando arriva il temporale, e che passata la buriana ritornano a giocare nel fango sotto l'ombrello azzurro del cielo fino all'ora della nanna. Presentato alla Fiera di Bologna, il libro si presta a essere letto più volte insieme con un suggerimento : provate a immergervi anche nelle "frasi musicali " del testo inglese e vi assicuro che sarà una delizia per le vostre orecchie!



Fink Nadia / Frida Kahlo / a cura di Azcurra M. Rapsodia Edizioni, 2016 / € 15,00 / dagli 8 anni
“ Antiprincipesse" è una nuova collana di fiabe per bambini per offrire un punto di vista differente sugli stereotipi di genere e sulle pari opportunità proposta dalla piccola casa editrice Rapsodia Edizioni che traduce e porta in Italia il progetto editoriale dell'editrice argentina Editorial Chirimbote: avventure di donne di una bellezza straordinaria, anche se non principesca, capaci di mettersi in gioco e di "sporcarsi le mani". Il primo titolo è dedicato a Frida Kahlo, indimenticabile artista messicana, una donna che non ebbe paura di mostrare il suo corpo fuori dai canoni tradizionali, di dipingere tutto quello che la riguardava, momenti tristi e felici, e di inseguire l'arte nonostante la malattia e il dolore fisico in un'epoca in cui le donne "potevano essere solo casalinghe". Il libro ha un formato quadrato, immagini dai colori decisi e nettamente contrastati. L'interno è basato sull'alternarsi di illustrazioni, foto d'epoca, riproduzioni di alcuni celebri dipinti di Frida e il racconto fa emergere il carattere di una bambina, prima, e di una donna, poi, anticonvenzionale, passionale, tormentata. E' una sintesi volutamente semplice e succinta che vuole incuriosire i giovani lettori e spingerli a ulteriori ricerche e approfondimenti. Alla fine del libro giochi e attività interattive stimolano il coinvolgimento attivo dei lettori, proponendo giochi di parole , autoritratti...
Una proposta di lettura per conoscere uomini e donne della storia che non si sono accontentati di fare ciò che gli altri si aspettavano da loro, ma hanno seguito le loro passioni e aspirazioni, affrontando con coraggio ogni difficoltà.



E per finire un'ultima proposta per chi resiste strenuamente davanti a un libro:


Boucher Françoize / Il libro che ti fa scoprire proprio tutto sui libri. Anche se non ti piace leggere / Il Castoro , 2016 / € 10,62 / dai 7 anni
Non a tutti piace leggere. È un dato di fatto. Ma se ci fosse un libro che spiega che in fondo leggere non è così male, e può essere perfino divertente? E se a questo, aggiungesse che leggere non fa ingrassare, e fa sembrare più intelligenti e perfino più alti? E' la proposta ironica, divertente ed esilarante con la quale l'autrice francese svela ai ragazzi, ma anche ai genitori , tante piccole e grandi verità sui libri. Esempi assurdi e divertenti, motivazioni inattaccabili si susseguono in questo libro frizzante che sicuramente spingerà a prendere finalmente in mano un libro e forse a far cambiare idea a chi non ama leggere! Perché ci sono tante, tantissime, folli ragioni per amare la lettura!