RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Biblioteca di Trimalcione

La ricetta

Mangiare con Piero («Manger avec Piero»)

Tratta dal libro Qualcosa che non ho mai cucinato prima di Maryline Desbiolles


[...]Per mettere un po' di balsamo sui nostri cuori chiediamo un dolce con due cucchiai, una panna cotta che mangeremo insieme. Mi piace questo dolce semplice, poco zuccherato, dove la crema cuocendo è diventata una pallida carne, un po' tremante. Crederò fino alla fine, salvo che il ristorante non vada a fuoco, che succeda almeno qualcosa. Ma no, alla fine del pranzo ci lasceremo come se non ci fossimo mai mangiati l'un l'altra. [...]

Ingredienti

500 g di panna fresca;
150 g di zucchero;
7,5 g di gelatina in fogli;
1 stecca di vaniglia;
1 limone.


Fate ammorbidire i foglietti di colla di pesce in acqua fredda. Nel frattempo, scaldate leggermente la panna insieme alla vaniglia mescolando spesso per evitare grumi. Eliminate la vaniglia e aggiungete 80 g di zucchero e la gelatina ben scolata e strizzata e fateli sciogliere a fuoco basso mescolando bene; lasciate raffreddare. Sciogliete lo zucchero rimasto con due cucchiai di acqua e qualche goccia di limone. Portate a ebollizione e cuocete finché lo zucchero non sarà divenuto color ambra ma rimarrà ancora fluido. Versate subito il caramello nello stampo e riempitelo quindi con il composto di panna. Fate raffreddare e ponete in frigorifero a riposare almeno un'ora. In alternativa potete preparare tante porzioni, utilizzando stampini di piccole dimensioni.