RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Fund raising

Regala Cultura. Sostieni le biblioteche

Lanciata nel 2013, prosegue la campagna di raccolta fondi delle biblioteche dei Castelli Romani rivolta a chi le biblioteche le frequenta, a chi le conosce, a tutti i cittadini e amministratori del nostro territorio.
E vogliamo fare un bilancio dell'anno appena concluso: 3.708 donatori per una raccolta di 43.740 euro. Ma al di là delle cifre, quello che ci preme sottolineare è che dietro ad ogni euro raccolto c'è una relazione, un'interazione, uno "scambio" sociale, una reciprocità.
Perché fare fundraising non significa solo raccogliere fondi e purtroppo la traduzione italiana è limitata e non rende efficacemente il vero e più profondo significato di questa attività. Fundraising deriva dal verbo inglese "to raise" che significa "accrescere, procurare, sollevare, far salire, elevare". Ed è secondo questa accezione che come biblioteche facciamo fundraising.
Ci piace citare, come esempio, Roberto Rosa, da sempre impegnato per lavoro nella formazione permanente per adulti, che ha deciso di donare il suo tempo e le sue competenze agli utenti delle biblioteche dei Castelli Romani. A partire dal 26 febbraio, Roberto Rosa avvierà, nella biblioteca di Grottaferrata, un corso di conversazione di lingua inglese rivolto agli adulti, con cadenza bisettimanale e completamente gratuito!
Un grande grazie a Roberto e a tutti i donatori e sostenitori delle biblioteche dei Castelli Romani.

Per la rubrica Fund raising - Numero 119 febbraio 2014