RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Natale ai Castelli

A Natale regala cultura. Sostieni le biblioteche

Natale è un'emozione, scrivevamo l'anno scorso, rubando la bella espressione a Maurizio de Giovanni - padre del commissario Ricciardi - e lo ripetiamo oggi, perché da questa emozione ci facciamo conquistare tutti, anche le biblioteche, che la ricorrenza più importante dell'anno la vogliono stigmatizzare celebrandola con quanto di meglio hanno da offrire a cittadini e utenti: libri e lettura prima di tutto, ma anche eventi, momenti di gioco e di laboratorio, musica, spettacolo...socialità, condivisione, incontro. A Natale anche le biblioteche si mettono il cappello rosso con il pon-pon per ricevere i loro ospiti; a Natale c'è un motivo in più, sacro e profano, per favorire, sollecitare, promuovere momenti di socialità gradevole e sentita nel profondo, che non siano puro consumo: luoghi e spazi che accolgano e invitino a parlare, conoscere e conoscersi, scambiare idee, problemi e relative possibili soluzioni. La Grande Biblioteca dei Castelli Romani quindi si vestirà di Natale e si proporrà, con la sua presenza e i suoi momenti di socialità, come luogo speciale di incontro natalizio proponendo a tutti di regalare e regalarsi cultura e conoscenza. Promuovere l'uso della biblioteca, iscrivendosi come sostenitori, regalando l'iscrizione a chi ci sta più a cuore, ai nostri figli, ai nostri genitori, agli amici più cari....è un atto che non si esaurisce in se stesso, è un atto che guarda al futuro, ad un futuro di cui proviamo a sentirci artefici.

Campagna natalizia di raccolta fondi delle biblioteche dei Castelli Romani.
Sostieni le biblioteche, regala cultura... questo il messaggio della campagna natalizia di raccolta fondi

Un invito a donare e sostenere le biblioteche che ogni giorno sono vicine a tutti gli abitanti dei Castelli e accolgono bambini, adulti, mamme, professionisti, studenti...con libri, risorse digitali, eventi, proposte, consigli, mettendo a disposizione spazi, computer, internet.
E ora che il Natale si avvicina non potevano mancare le iniziative delle biblioteche. Per questo il mese di dicembre sarà ricco di eventi, per grandi e piccini, ispirati al Natale:
laboratori di decorazioni per l'albero, letture e film natalizi, tombolate, feste, presentazioni di libri, mercatini del libro, musica
Ma le biblioteche quest'anno vogliono andare oltre e fare ancora di più! In questo periodo dell'anno, in cui siamo tutti indaffarati nello scegliere il regalo più adatto per i nostri amici, parenti, colleghi, le biblioteche offrono una possibile soluzione: la tessera del Club Biblio+, come regalo di Natale, impacchettata a dovere e accompagnata da oggetti regalo: tazze, shopper, zainetti, block notes, ombrelli doni "preziosi" e originali, perché vestiti di cultura.
Regalare una Biblio+ vuol dire fare un regalo che dura un anno intero, un anno di libri, CD, DVD, e-book, eventi, laboratori, edicola online, musica, video, E-learning, internet...

Scegliere un regalo nella tua biblioteca è un gesto importante per te e la comunità in cui vivi; è lanciare un segnale forte per la cultura, un segnale di adesione alla GRANDE BIBLIOTECA DEI CASTELLI ROMANI.


Regala cultura sostieni le biblioteche
Arianna Esposito, assessore alla Cultura del Comune di Marino sposa in pieno la campagna di raccolta fondi delle biblioteche A Natale regala Cultura e lo fa con un gesto semplice e carico di significato, una biblio + per ogni bambino delle scuole medie del Comune, un invito concreto ai ragazzi e alle loro famiglie a diventare sostenitori della Grande Biblioteca dei Castelli Romani, un segnale importante di attenzione alle biblioteche perché entrino in ogni casa, portando in dono cultura.

Per la rubrica Natale ai Castelli - Numero 118 novembre 2013