RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Pepite

Premiati


Quando arrivano i premi siamo tutti contenti e lo dobbiamo far sapere, perciò Vivavoce amplifica quello che già quotidiani, tv, riviste di carta e digitali hanno raccontato e cioè che due giovani - Poaolo Di Paolo e Luca Onorati nati a Roma, ma cresciuti tra Albano e Marino e che Vivavoce ha intervistato e presentato nella sua rubrica Pepite (quella che cerca l'oro dei Castelli) - sono stati premiati per i loro lavori con due riconoscimenti di prestigio: Di Paolo selezionato finalista allo Strega 2013 e arrivato terzo, ad un solo un punto dal secondo candidato e Onorati per il montaggio di Anija, La Nave Di Roland Sejko, documentario vincitore del Davide di Donatello 2013.

Che dire oltre ai complimenti? Quello che non ci stanchiamo mai di dire da anni: che i Castelli Romani, come il resto del nostro Paese, dovrebbero imparare a fare tesoro dei propri talenti, metter in atto azioni e strategie per valorizarne i prodotti e le competenze; tra queste azioni riteniamo indispensabile la costruzione di reti di relazioni, che poggino su spazi e luoghi di cultura tra cui le biblioteche sono uno dei nodi e che favoriscono lo scambio, la conoscenza, la possibilità di trasmissione delle esperienze tra persone, professionalità diverse, generazioni.

È la logica del distretto culturale di cui andiamo parlando da tempo e che eventi di questo genere ne ripropongono attualità e urgenza....la ricchezza che possediamo, il nostro, come si dice, capitale umano quando impareremo a metterlo in valore?

Per la rubrica Pepite - Numero 117 settembre 2013