RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Festival delle Biblioteche

BIOGRAFIA

Marcia Theophilo

MARCIA THEOPHILO (Fortaleza, 1941) è una poetessa brasiliana.
Ha studiato a Rio De Janeiro, San Paolo e Roma, dove si è laureata in antropologia. La foresta amazzonica è il tema attorno a cui ruotano la vita e l'opera di Marcia Theophilo: le sue genti, i suoi fiumi, i suoi miti, le sue specie animali e vegetali e gli sforzi per preservarne la sua ricchezza naturale e culturale. Vive e lavora a Roma dal 1971 ed è bilingue - i suoi testi sono scritti prevalentemente in portoghese e italiano.
Marcia Theophilo ha pubblicato racconti, saggi e undici volumi di poesia, di cui i più recenti sono I bambini giaguaro/Os meninos jaguar, 1995, supportato da WWF Italia che le è valso il premio Fregene 1996; Kupahuba Albero dello Spirito Santo, 2000; Amazônas Canta/Amazon Sings, 2003 e Amazzonia Respiro Del Mondo. Dal 2007 fa parte del Comitato Etico-Scientifico di Foreste per sempre. Dal 2009 è Membro Onorario dell'Accademia Mondiale della Poesia. Dal 2010 è testimonial della Commissione Nazionale italiana dell'UNESCO a favore della biodiversità e dello sviluppo sostenibile.