RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Festival delle Biblioteche

BIOGRAFIA

Renzo Rossellini

RENZO ROSSELLINI (Roma, 24 agosto 1941) è un produttore cinematografico e regista italiano.
E' stato assistente di suo padre dal 1959 al 1970. Nel 1975 fonda Radio Città Futura. E' Presidente della Gaumont Italia.
Produce e distribuisce più di 100 film, cominciando da Prova d'orchestra (1978) di Federico Fellini (con il quale affrontò La città delle donne due anni dopo, e la ancora più impegnativa realizzazione di E la nave va nel 1983), includendo Dimenticare Venezia di Franco Brusati, Chiedo asilo di Marco Ferreri, La morte in diretta di Bertrand Tavernier, Sogni d'oro di Nanni Moretti, Tre fratelli di Francesco Rosi, La pelle di Liliana Cavani, Il marchese del Grillo di Mario Monicelli, La nuit de Varennes di Ettore Scola, Identificazione di una donna di Michelangelo Antonioni, Scherzo del destino in agguato dietro l'angolo come un brigante da strada di Lina Wertmüller, Colpire al cuore di Gianni Amelio, Nostalghia di Andrei Tarkovskij, La casa del tappeto giallo di Carlo Lizzani, Pianoforte di Francesca Comencini, Enrico IV di Marco Bellocchio e molti altri.
Rossellini ha fondato anche una Scuola di cinema e la Artisti Associati, con la quale si assicurò alcuni successi di distribuzione (tra cui 9 settimane e ½ di Adrian Lyne).
Trasferitosi a Los Angeles, Rossellini si occupa ora per lo più di insegnamento (tra Italia, Stati Uniti e Cuba), ha girato Diritto di sognare (2006, documentario sulla mafia), ed è il presidente di diverse associazioni, tra cui la prestigiosa "Fondazione Roberto Rossellini".
Nel 2010 collabora in veste di produttore al cortometraggio di Mario Monicelli, La nuova armata Brancaleone.