RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Teatro

Dedicato a Marco Cipolla

Nato a Roma il 23 settembre del 1978, muore improvvisamente il 5 marzo scorso.
Appassionato di teatro fin da giovanissimo, già nel 2000 è membro della compagnia di teatro danza Sipario aperto 2m. Da allora, un curriculum di studio tutto dedicato al teatro fino al diploma presso l'Accademia Nazionale D'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma. Attore coreografo regista, i suoi colleghi e collaboratori ne ricordano l'energia e la capacità con la quale era in grado di dare agli altri ciò che lui stesso aveva imparato in anni di studio.

Così Laura Teodori, maestra di Teatro gestule, lo ricorda
"Quando arriva l'ordine di trasferimento, il guerriero guarda tutti gli amici che si è fatto durante il cammino. Il suo cuore si rattrista, ma egli sa che la sua spada è sacra, e che deve obbedire agli ordini di Colui al quale ha offerto la sua lotta.
Allora il guerriero della luce ringrazia i compagni di viaggio, trae un profondo respiro e va avanti, portando con sé i ricordi di un viaggio indimenticabile."(Paulo Coelho)

Domenica dedicheremo a Marco uno spettacolo, è il minimo che potessimo fare per un ragazzo che ci è stato amico, insegnante, collaboratore, fratello, figlio. Questa è la nostra risposta alla sfida che ci è stata lanciata dal destino, ritrovare l'energia mettendoci a lavorare.
Eseguiremo alcuni brani di sua creazione come la coreografia del "Labirinto" da Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare, altri a cui aveva collaborato sia come attore che come aiuto regista come "La Scoperta dell'America" di Cesare Pascarella, altri che amava particolarmente come la danza della Taranta. Proietteremo video che lo riguardano e "I nuovi mutanti", gruppo di cui faceva parte da dieci anni, chiuderanno la serata con un brano tratto da un ormai storico spettacolo su fumetti e cartoon dal titolo: "Bang!"

L'ingresso al teatro è libero, raccoglieremo offerte finalizzate ad una adozione a distanza e ad altri scopi umanitari.
Marco era generoso, un acrobata, un creativo, un artista, viveva totalmente la sua grande passione per il teatro, aveva lo spirito di un guerriero, mi piace pensare che lui avrebbe fatto così.

 


 

Domenica 18 Aprile ore 17
Teatro Villa Sora Frascati
L'Associazione Sipario Aperto 2M presenta
SERATA DEDICATA A MARCO CIPOLLA

Partecipano alloSpettacolo:
Gli attori di Sipario Aperto
Dance in Progress
Ass. Mamadà

 

Per la rubrica Teatro - Numero 90 aprile 2010