RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Libri Lettori Biblioteche

Bruno Martellotta e l’associazionismo a Grottaferrata. Fatti e storie

Fatti e storie

Domenica 7 marzo ore 16,00, inaugurazione della nuova Biblioteca Comunale "Bruno Martellotta" di Grottaferrata

In occasione della inaugurazione, su iniziativa del Centro Socio Culturale di Grottaferrata verrà presentato il volume Bruno Martellotta e l'associazionismo a Grottaferrata. Fatti e storie a cura di Maria Teresa Galassi Paluzzi Tamassia, PartCom edizioni.

 


 

La figura di Bruno Martellotta (Lugano1915-Grottaferrata 2002) è inscindibilmente legata all'associazionismo di Grottaferrata e questo, a sua volta, porta l'impronta della sua personalità di studioso e di maestro di vita. Martellotta è stato un autentico umanista dotato di una vasta cultura (non a caso si diceva scherzosamente di lui "sa tutto") ed ha insegnato a generazioni di grottaferratesi il rigore della ricerca, la valenza del confronto delle idee e la generosità del volontariato: il tutto con una finissima vena di humour. Si è impegnato nella valorizzazione dei beni culturali del territorio ed in particolare delle Catacombe ad Decimum e dell'Abbazia di S. Nilo attraverso la creazione di un corpo di guide volontarie. Convinto che l'associazionismo fosse e dovesse essere scuola di democrazia, di solidarietà e di impegno civico, è stato l'animatore dapprima del Circolo Studentesco e successivamente del Centro Socio Culturale di Grottaferrata e del Gruppo Archeologico Latino che oggi, come la Biblioteca Comunale, porta il suo nome.
Il volume corredato, di ampio materiale iconografico, si articola in tre sezioni, la prima dedicata alla pubblicazione dell'autobiografia in forma di intervista che Martellotta rilasciò nel suo ottantesimo anno di vita , la seconda alla sua attività di archeologo, la terza a quella di animatore di cultura e di impegno civico. Il tutto si intreccia con la storia dell'associazionismo grottaferratese e con l'origine , la formazione e lo sviluppo della Biblioteca Comunale. Gli autori dei saggi e delle testimonianze hanno tutti personalmente condiviso l'avventura culturale e di impegno civico di Martellotta.
Il Centro Socio Culturale di Grottaferrata, che ha promosso questo volume realizzato grazie al generoso sostegno del Comune di Grottaferrata, oltre che un tributo di riconoscenza verso il suo fondatore ha l'ambizione che esso possa essere uno stimolo per più ampi lavori che, attraverso lo studio delle numerose personalità della cultura e dell'associazionismo locali, rendano ragione della identità e della ricchezza della vita culturale dei Castelli Romani.

Per la rubrica Libri Lettori Biblioteche - Numero 89 marzo 2010