RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Arte

Fantasticarte ... un progetto per chi crede nella creatività

Dalla creatività alla trasformazione sociale

L'Associazione Arianna Onlus promuove da anni progetti per il potenziamento delle capacità creative dei cittadini del territorio dei Castelli Romani attraverso una ricerca personale, interpersonale e interculturale.
Fantasticarte si inserisce in questo percorso di promozione e diffusione della creatività attraverso tre workshop, esperienze di arte pubblica, dove l'arte visiva, l'arte applicata e il teatro concorrono a svelare nei partecipanti la facilità e la bellezza di scoprirsi creativi e dotati di una rinnovata capacità comunicativa e relazionale.
Gli incontri dei workshop sono basati su questi principi e creano un percorso nel quale si esplorano tecniche legate alle arti visive e al teatro. Dalle elaborazioni artistiche individuali e di gruppo nascerà un evento in cui sarà coinvolta la comunità del territorio.

I tre workshop, il primo dei quali - "La conoscenza per rendere manifeste le differenze" - si è svolto ad aprile e maggio, sono finalizzati a facilitare l'espressione della creatività artistica anche nell'ottica della promozione di nuove forme di aggregazione giovanile e incontro intergenerazionale, per riscoprirsi e riconoscersi in una comunità in cui sono presenti i testimoni e gli eredi della tradizione.
I workshop di Fantasticarte si propongono anche come uno dei punti di riferimento per giovani artisti (singoli o in gruppo) che vogliano trovare momenti di approfondimento e di scambio di idee ed esperienze per una crescita delle loro competenze e anche per associazioni, enti, o singoli professionisti specializzati nel settore dell'assistenza sociale.
In questo contesto, infatti, Fantasticarte si inserisce nei valori di promozione del benessere e della qualità della vita e dello sviluppo della persona, che deve partire necessariamente dallo sviluppo della sua creatività ed espressività. In questo senso si può parlare di arte che funge da terapia, cioè di un contesto in cui la dimensione logica incontra quella espressiva-emozionale. L'Associazione Arianna rivolge la sua attenzione su percorsi e programmi d'intervento rivolti a migliorare la comprensione delle emozioni e sulla conoscenza dell'insieme di tecniche che utilizzano come principale strumento il ricorso all'espressione artistica per promuovere la salute.

 



Il programma dei prossimi workshop
Segno e senso. 3 - 24 Ottobre 09
L'individualità nel collettivo. 7 - 28 novembre 09

Il primo, Segno e senso, scandito in 4 incontri pomeridiani settimanali, sarà finalizzato a cogliere, insieme ai partecipanti, i segni e i significati contemporanei degli spazi che ci circondano, attraverso attività esperienziali e creative.
Il secondo, L' individualità nel collettivo, vuole arrivare a leggere l'uomo, il suo bisogno di partecipazione e di protagonismo all'interno di una comunità in cui l'arte diventi strumento di trasformazione sociale.
Durante gli incontri verranno sperimentate tecniche di narrazione e di lettura per la costruzione di un racconto collettivo su temi legati al territorio, percorso che intende raccogliere punti di vista e sguardi diversi sulla contemporaneità.

I docenti e gli artisti avvicineranno i partecipanti alle diverse tecniche legate all'arte contemporanea con l'uso della fotografia, della multimedialità, della computer grafica e di materiali eterogenei per la realizzazione di opere ed installazioni.

Questi workshop vogliono facilitare lo sviluppo delle competenze e delle capacità artistico-professionali, lo scambio e il confronto tra gli artisti già affermati e chi vuole avvicinarsi all'arte e allo spettacolo, attivando, inoltre, la diffusione delle produzioni artistiche attraverso il sito web dell'Associazione e una mostra-evento finale, la cui progettazione e realizzazione sarà a cura dei partecipanti, coadiuvati dai docenti dei workshop.

 


Per le iscrizioni
www.associazione-arianna.org
associazione.arianna@hotmail.com
Tel 0679350732, 3201630860

 


L'Associazione Arianna Onlus promuove attività formative ed eventi artistico-culturali con forte valenza sociale, rivolte: a giovani che vogliono far conoscere i propri talenti espressivi, idee e progetti; ai cittadini che vogliono collaborare per creare un evento socio-culturale; ai giovani in cerca di prima occupazione; agli apprendisti e ai lavoratori in cassa integrazione e in mobilità e ai disoccupati, per accedere ai corsi di formazione professionale; agli occupati per la riqualificazione e l'aggiornamento; alle associazioni che desiderano acquisire nuove competenze in campo artistico e di arte terapia, nell'ambito dei percorsi terapici nei soggetti diversamente abili.

Per la rubrica Arte - Numero 85 ottobre 2009