RIVISTA D'AREA DEI CASTELLI ROMANI

Eventi

Primavera di cultura

Grazie ad iniziative incrociate di Regione Lazio e Provincia di Roma, i servizi, gli istituti, le associazioni, gli enti che sul territorio dei Castelli Romani si occupano e producono cultura sono chiamati ad una serie di appuntamenti del tutto speciali in occasione della prossima primavera.

 

La Provincia di Roma, seguendo un'interessante ed apprezzata consuetudine, organizza, anche per il 2009, la Festa di Primavera, nel periodo compreso tra il 21 marzo e il 21 giugno, con possibilità di estendere le iniziative anche nel mese di luglio.
Quest'anno, in occasione dell'anno internazionale dell'astronomia e di una serie di altre importanti ricorrenze quali il bicentenario di Darwin, la festa sarà dedicata ai temi dell'astronomia, dell'energia, delle risorse naturali e della scienza nelle sue diverse articolazioni.
La manifestazione sarà contraddistinta da una forte integrazione tra le iniziative organizzate dai Comuni, dalle Università, dai musei, dagli osservatori, dalle scuole, dalle biblioteche, dalle altre istituzioni di ricerca sul territorio, dalle realtà associative, e, quelle che verranno promosse e sostenute dalla Provincia, con un ampio coinvolgimento di persone, dalle più giovani alle più anziane.
L'insieme degli eventi e dei progetti andrà a comporre un unico grande programma che troverà un'articolata e capillare diffusione sul territorio e una pubblicizzazione attraverso i mezzi di comunicazione di livello locale e nazionale. La Provincia di Roma, nelle figure del consigliere delegato per la Festa di primavera e dell'assessore alle politiche culturali si occuperà di coordinare, valorizzare e dare visibilità alle iniziative che verranno realizzate.

 

La Regione Lazio dal 18 al 21 marzo organizza a Roma, nello spazio Ex GIL a Via Ascianghi, "movimENTI CULTURALI" , la prima Festa degli archivi, delle biblioteche e dei musei del Lazio.
L'iniziativa è ideata e promossa dall'Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio e organizzata da Sviluppo Lazio.
La regione intende porre l'accento della Festa di Primavera sul concetto di movimento, di dinamicità che deve animare sempre di più tali strutture e sarà l'occasione per conoscere l'attività di oltre 100 istituzioni culturali della regione, che già hanno assicurato la loro partecipazione.

Tra gli aspetti che saranno approfonditi nel corso delle giornate della Festa, uno riguarda la centralità del ruolo che queste istituzioni intendono avere nell'accesso da parte dei cittadini all'informazione e alla conoscenza attraverso le iniziative ed i progetti in corso.

Un altro riguarda l'importanza che queste istituzioni rivestono nei confronti del territorio e delle comunità che lo abitano. Musei archivi e biblioteche dunque come centri di relazioni sociali, spazio di pratiche culturali (e interculturali) condivise, sostegno alla scuola, luoghi di incontro tra globale e locale. In due parole: luoghi della comunità, servizi per la collettività e luoghi di dibattito, con un ruolo di "forum", di piazza, punti di riferimento per la comunità stessa.

 

Il Consorzio SBCR e le biblioteche del sistema partecipano a tali appuntamenti con diverse modalità e rinnovato impegno.
Tra il 18 e il 21 marzo il Sistema bibliotecario sarà presente in 2 appuntamenti nei locali dell'ex GIL: uno il 19 marzo alle ore 15.00 nella saletta mezzanino sul tema "innovazione". In questo contesto il Consorzio SBCR darà conto dei progetti più innovativi attualmente in corso; un altro importante appuntamento è relativo al ruolo del Consorzio come Polo SBN e si svolgerà sempre nella saletta Mezzanino il 20 marzo alle ore 14.00. Inoltre il Sistema delle biblioteche Castelli Romani sarà presente con una propria installazione, rappresentativa della "linea di documentazione e informazione territoriale Vivvavoce"all'ingresso dei locali che ospitano la manifestazione.
Tra il 21 marzo e il 21 giugno grazie alla collaborazione aperta tra A.T.A e Consorzio SBCR, le biblioteche ospiteranno una serie di incontri a carattere scientifico - divulgativo sui temi dell'anno dell'astronomia.

 



Per la rubrica Eventi - Numero 79 marzo 2009